Magazine Consigli Utili

Come Indossare Il Gilet

Da Essezeta @camiciacravatta

Come Indossare Il Gilet Per Rendere Più Interessante e Professionale Un Look?

Indossare un gilet può rendere decisamente più professionale ed interessante un look, basta osservare poche regole di base ed evitare gli errori più comuni che molto spesso si vedono in giro.

Come per tutti i vostri capi d’abbigliamento la prima regola è quella di assicurarsi che sia del fit giusto.

Fit del Gilet

Il gilet deve coprire la vita naturale di chi lo indossa: coprire la cintura dei pantaloni e di conseguenza non scoprire il tessuto della camicia tra pantaloni e gilet. Le parti laterali ed il retro possono essere invece anche un pochino piu’ corti rispetto alla parte anteriore: assicuratevi di indossare una camicia bella aderente e ben inserita nei pantaloni per evitare odiosi rigonfiamenti di tessuto che rovinerebbero la linea del gilet.

Attenzione ai gilet troppo lunghi, perche’,  sbilanciano la figura e la linea dell’abito, spostando visivamente il baricentro.

Il gilet deve essere ben aderente al corpo (senza soffocare) in modo che dia una aspetto snello e lineare.

Le spalle del gilet devono essere ben piatte e stese  contro le vostre spalle naturali e sotto alle punte del colletto della camicia. Se indossate un gilet con la giacca,  la forma di V della scollatura dovrebbe essere stretta abbastanza in modo che il bavero della giacca non la copra completamente.

fit del gilet

Bottone Allacciato o No?

E’ uso lasciare l’ultimo bottone slacciato come per la giacca: questa tradizione ha un fondamento, e non è affatto una scelta stilistica come in molti pensano. I motivi di questa usanza sono sia tecnici (come visto sopra, per fissare il baricentro e quindi non sbilanciare la figura il gilet deve essere abbastanza corto, ma per non renderlo troppo corto, tenere slacciato  l’ultimo bottone puo’ aiutare visivamente),  sia  funzionali (ad esempio se un uomo deve fare continui movimenti alzando e abbassando le braccia, o alzarsi e sedersi di continuo,  il gilet, con l’ultimo bottone sbottonato, li renderà più agevoli, evitando di tirare su anche la camicia).  Tenere presente che negli abiti da cerimonia il gilet andrà sempre tenuto abbottonato, questo perchè si presume che,  ad un evento, l’uomo non debba fare nessun tipo di attività fisica. Sapendo questo, potrete decidere quando e se tenere l’ultimo bottone sbottonato.

Cintura Vs Bretelle

Le bretelle sono l’accessorio giusto per un outfit in cui sia presente il gilet. La cintura aggiunge spessore in vita,  l’area in cui il gilet si stringe e dove il tutto deve apparire il più asciutto possibile; inoltre aggiunge peso al pantalone che tende a scendere con il rischio che la cintura venga messa in mostra.  Quindi per evitare che questo accada, meglio indossare le bretelle, e comunque non indossare la cintura.  Come Alan Flusser saggiamente ha detto: “Cinture e Gilet dovrebbero scegliere diversi compagni di ballo”

come indossare il gilet

Come Indossare Un Gilet

La prima cosa da fare e’ cercare di non sembrare in divisa da cameriere. Questo può essere semplicemente fatto scegliendo:

  • tessuti come tweed o velluto a coste, cotone o whipcord (tessuto pesante usato originariamente per le uniformi militari) Questo ti consentirà di evitare quell’aspetto lucido del poliestere:
  • sceglierlo in un colore diverso dal nero:
  • non indossarlo su pantaloni neri (eccetto che non sia parte di un abito tre pezzi)

Evitare inutili dettagli quali fodere fluorescenti o floreali, il gilet deve dare un tocco di classe in più anche ad un abbigliamento casual, e non essere un accessorio punk!

Con L’Abito Tre Pezzi

In questo caso è l’opzione ideale quando si vuole aggiungere un po’ di formalità. Di solito il gilet  è nello stesso tessuto e colore dell’abito e dovrebbe essere indossato sempre con la cravatta (o papillon). Nell’abbigliamento classico un colletto di camicia aperto è troppo informale per un abito tre pezzi.

abito congilet

Con L’Abito in Contrasto

Per un look meno formale si può inserire un gilet in contrasto. Ad esempio un gilet in tweed grigio sotto all’abito in lana blu, camicia bianca a righe Candy o Bengal blu*, cravatta tricot grigia ed un paio di brogue in camoscio marrone

gilet a contrasto

Con Tutto

Un gilet, come pezzo a sè stante,  si può indossare con qualsiasi cosa, dai jeans scuri ad un paio di pantaloni più classici.

E’ sempre molto bello indossato su una camicia, e, per un look ulteriormente rilassato,  nulla vieta di arrotolare le maniche.

Un gilet in tweed o in velluto si abbinerà perfettamente ad un paio di jeans ed ad una camicia in flanella scozzese.

In alternativa puoi indossarlo su una camicia chambray ed un pantalone in lana grigio, e se sei nell’eta’ per potertelo permettere, puoi creare ulteriore contrasto tra tessuti e texture rifinendo il tutto con un giubbotto in jeans.

Come Indossare Il Gilet Come Capo di Layering

Un modo per rendere interessanti i look nei mesi più freddi e’ quello di adottare tecniche di layering, cioe’ la stratificazioni di capi diversi, che,  se da un lato possono per alcuni essere motivo di meno libertà nei movimenti, dall’altro rendono l’outfit piu’ piacevole alla vista. Utilizzando un gilet, riesci a stratificare, senza sacrificare il comfort. Indossalo sopra al tuo classico look da ufficio di tutti i giorni, camicia, pantalone e cravatta,  per rendere diverso un look scontato.

Se ti è venuta la voglia di acquistare un gilet,  mi sento di consigliarne uno in tweed grigio medio, in modo che possa essere utilizzato con tutto, se poi vi innamorerete di questo capo, espandete le opzioni in altri colori e tessuti, come in velluto a coste blu o beige.

come indossare il gilet

Utilizzatelo come capo di layering, e con queste tinte neutrali non potrete sbagliare.

*Nota: un esempio visuale di tessuti di camicie a righe Candy e Bengal

Righe Bengal e Candy

 


9:54 am  in Immagine e Stile giacca uomogiletstile maschile

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :