Magazine Cinema

Conan e Kull – I barbari di Howard sullo schermo

Creato il 03 febbraio 2011 da Messersottile @messersottile

Robert Howard è uno dei più grandi scrittori fantasy di tutti i tempi. Nella sua breve carriera il buon Bob ha dato vita a numerosi personaggi memorabili, producendo una mole notevole di racconti e spaziando tra molti generi.

Catalogare e riordinare le opere letterarie di Howard è sicuramente un’impresa ardua. Un compito più semplice, ma non privo di insidie, è quello di riordinare le pellicole che si sono ispirate a due dei personaggi più conosciuti dell’autore Texano: i barbari Kull e Conan. Kull di Vallusia appare prima di Conan nei racconti di Howard e lo precede anche nella cronologia immaginata dall’autore, ma Conan è decisamente il personaggio di maggior fortuna.

Procedendo in ordine cronologico, ecco le varie apparizioni dei due sul grande schermo:

Conan il Barbaro (Conan the Barbarian) – 1982 – [IMDB, Wikipedia]

La prima, indimenticabile apparizione del barbaro è anche di gran lunga la migliore. Il film è prodotto dal compianto Dino De Laurentiis, diretto da John Milius e sceneggiato dallo stesso Milius e da Oliver Stone. Il film ha per protagonista il quasi esordiente Arnold Schwarzenegger, affiancato da pezzi grossi del calibro di James Earl Jones e Max von Sydow e dall’affascinante Sandahl Bergman. Insomma, le premesse ci sono tutte per un film di altissima qualità. Il film non delude le aspettative e diventa una pietra miliare del genere, pur non essendo particolarmente fedele all’opera letteraria (per usare un eufemismo). In breve, il villaggio del giovane Conan viene distrutto dagli sgherri del cattivo di turno Thulsa Doom (che sarebbe un cattivo dei racconti di Kull, ma sorvoliamo). Conan diventa schiavo, si libera e assetato di vendetta forma un dinamico trio con un’avvenente guerriera e un arciere e parte alla riscossa.

Conan e Kull – I barbari di Howard sullo schermo

Arnold, Dino De Laurentiis e Milius sul set

Per l’opinione di un esperto e una recensione più dettagliata, vi rimando da elgraeco su Book and Negative.

Conan il Distruttore (Conan the Destroyer) – 1984 – [IMDB - Wikipedia]

Togliete Dino de Laurentiis e metteteci la figlia Raffaella, togliete Milius e metteteci Fleischer, togliete la Bergman e mettete un’androgina Grace Jones, togliete l’arciere e mettete Wilt Chamberlain (si, lui, il cestista). Inutile dire che il risultato è decisamente non all’altezza del precedente capitolo. Di questo film salverei un paio di cose: il combattimento con Toth Amon nella stanza degli specchi, perché da piccolo me la facevo sotto tutte le volte, e la combo Andrè the Giant + trucco di Rambaldi per il mostruoso Dagoth.

Conan e Kull – I barbari di Howard sullo schermo

Chi ha detto che non siamo "all'altezza"???

Per un’opinione autorevole vi rimando nuovamente da elgraeco. Per una recensione più tagliente invece leggete qui.

Yado (Red Sonja) – 1985 – [IMDB - Wikipedia]

Passa un anno e Fleischer ci riprova, con un altro film di Conan. No, aspettate, qui Conan in realtà non c’è. Il film sarebbe dedicato a Red Sonja, che è un personaggio dell’universo Marvel che appare nelle testate di Conan. Red Sonja (con la j) è liberamente ispirata a Red Sonya (con la y), che è un personaggio creato da Howard. Non è chiaro? Sappiate che questo è solo l’inizio: il film Red Sonja esce in Italia con il titolo di Yado. Yado dovrebbe essere il personaggio interpretato da Schwarzie, che in realtà nel film si chiama Lord Kalidor. Nella parte di Red Sonja viene lanciata una giovanissima Brigitte Nielsen, mentre nella parte della regina cattiva (e un po’ lesbica) ricompare Sandahl Bergman. A parte questa enorme confusione sui ruoli e sui personaggi, il film a ben poco da offrire.

Conan e Kull – I barbari di Howard sullo schermo

Red Sonja (con la j) in una copertina di Texeira per la Dynamite Entertainment

Kull il Conquistatore (Kull the Conqueror) – 1997 – [IMDB - Wikipedia]

Dopo dodici lunghi anni dal discutibile Yado, viene rispolverato anche Kull. Chi si aspetta una consapevole e ragionata scelta dell’ispirazione letteraria rimarrà nuovamente deluso. Le voci di corridoio dicono che si sia tentato di ri-reclutare lo zio Arnold, per poi ripiegare su Kevin “Hercules” Sorbo. Quest’ultimo si sarebbe rifiutato di interpretare Conan al posto dell’Arnoldo, causando il “ripescaggio” di Kull di Vallusia. Il film è diretto da John Nicolella, che forse ricorderete per qualche episodio di Miami Vice e uno di Melrose Place. Nella parte della malvagia femme fatale di turno trovate Tia Carrere con una parrucca da reparto carnevale dell’Upim.

Conan e Kull – I barbari di Howard sullo schermo

"Kull rocks"? Non c'era uno slogan migliore?

Conan the Barbarian – in uscita il 19 Agosto 2011 – [IMDB - Wikipedia]

E’ ormai terminata la realizzazione della prossima pellicola dedicata a Conan. Il budget per la realizzazione del film è stato molto sostanzioso (100 milioni di $ secondo wikipedia), così come sono state abbondanti le critiche da parte dei fans di Howard. A quanto pare anche questa volta gli sceneggiatori non si sono sforzati molto per produrre un adattamento che rendesse giustizia all’autore texano, limitandosi a riprendere la trama del vecchio Conan di Milius (ne abbiamo parlato anche ieri). Il nuovo volto di Conan ha le fattezze di Jason Momoa, che vedremo anche in Aprile in Game of Thrones, nella parte di Khal Drogo. Le protagoniste femminili saranno Rose McGowan e Rachel Nichols, la regia è affidata a Marcus Nispel.

Per chi volesse tenersi aggiornato sul film, consiglio di seguire Conanmovieblog.

Red Sonja – ??? – [IMDB]

Da anni si vocifera di un nuovo film dedicato a Red Sonja. Le ultime notizie davano come protagonista Rose McGowan (che nel frattempo farà il nuovo Conan, vedi sopra) e come produttore e forse regista Robert Rodriguez (che nel frattempo si è lasciato con Rose McGowan). Quel furbacchione di Rodriguez ha già rilasciato dei teaser poster nel 2009 e nel 2010. Il film doveva uscire nel 2010, poi forse nel 2011. Nel frattempo nulla si muove, c’è la crisi, Rodriguez forse ha finito i soldi…

Conan e Kull – I barbari di Howard sullo schermo

Uno dei poster del nuovo Red Sonja

Per ora è tutto, vi saluto perchè ho il cubo gelatinoso in divieto di sosta.

Note: le immagini le ho rubate da qui, qui e qui.

  • Condividi su Facebook
  • Pubblicalo su Google Buzz
  • Manda email con Gmail
  • Tweetalo!
  • Invia questa pagina a Print Friendly
  • Hai trovato qualcosa di buono? Condividilo su StumbleUpon
  • Vuoi segnalarlo via mail ad un amico?
  • Invia a Netvibes
  • Condividi su Reddit
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su Technorati

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

COMMENTI (1)

Da kenningar
Inviato il 21 febbraio a 21:06
Segnala un abuso

Jason Momoa? MA E' PURA BESTEMMIA!!!! Potrebbe essere anche bravo nei telefilm da spiaggia, forse in altri film; non so.. Ma un NEGRACCIO RASTA che interpreti Conan?!! Allora aspettiamoci un musical death-metal con un cast misto tra Bob Marley e Carla Fracci, vestiti come africani che ballano il tip-tap.... Spero che sia un incubo.