Magazine Africa

Condannato a cinque anni di carcere in Egitto il leader di Piazza Taharir

Creato il 24 febbraio 2015 da Marianna06

 

6692_1200723139965_1285156343_589717_1940652_n

 

Si chiama Alaa Abdel Fattah ed è uno dei più autorevoli capi delle manifestazioni di protesta iniziate il 25 gennaio 2011 a piazza Taharir, al Cairo, che portarono alla caduta del regime di Mubarak.

Ieri l'uomo è stato condannato da un tribunale egiziano per proteste illegali.

La pena da scontare sono cinque anni di carcere.

Con lui sono stati condannati ugualmente altri  quindici dissidenti, ai quali sono state inflitte pene della durata dai tre ai quindici anni.

 

           a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog