Magazine Lifestyle

Considerazioni a caso in un pomeriggio incerto.

Creato il 07 giugno 2012 da Oohlala
Scusate la mancanza di post in questa settimana, ma sono stata un bel po' impegnata. 
Per prima cosa oggi ho dato un esame, evvai! Per la precisione Composizione Testi in Italiano. Non mi esprimo sull'esito della prova, ma credo sia andata bene... pur non avendo mai seguito il laboratorio che prevedeva l'esame ehm ehm. Oltretutto, ero super in paranoia per tutte quelle quisquilie sul formato, sul font, sul carattere e bla bla bla che ho appreso solo dal libro che ho studiato in solitaria, invece il professore durante l'esame non sembrava minimamente interessato a questi dettagli. Mi ha espressamente detto: "..màh si, se vuoi curare anche la forma ok, ma è una cosa aggiuntiva..". MA ALLORA PERCHè HO DOVUTO STUDIARE UN LIBRO?! Poco male, spero che le mie capacità di scrittura siano bastate a superare (bene) l'esame. 
Ho inoltre terminato LA TESINA per Analisi dei Testi Pubblicitari, uh uh uh! Avrei dovuto dare la discussione + verbalizzazione stamattina, ma ho dovuto posticipare il tutto al prossimo ricevimento del 21 Giugno. Quindi devo aspettare ancora qualche settimana per sapere l'esito del mio duro e sudato lavoro. E dovrò farmi quattro ore di treno Casa Mia (provincia Livorno) - Bologna in compagnia del caldo torrido e dei pazzi che sempre infestano i servizi di Trenitalia per tornare in città per discutere la tesina e verbalizzare il voto. Cha fatica la vita di noi povere studentesse. Comunque incrocio le dita! Ci tengo un sacco a questo esame e spero in un voto consistente. 
Come se non bastasse la vita mondana bolognese si è fatta intensa in questi giorni, ostacolando lo studio e quindi il conseguimento di esami e tesine. Dal 1° Giugno è partito l'evento Piazza Verdi Estate, che prevede concerti, dj set, mercatini e chi più ne ha più ne metta in una delle piazze principali della città, centro di ritrovo della vita universitaria (più i soliti punkabbèstia, che palle) e di spensierate serate sotto le stelle. La manifestazione durerà fino a Settembre, sette giorni su sette. Ieri sera hanno presenziato sul palco in Piazza Verdi i Diaframma, con quel "sempre bello" di Federico Fiumani come cantante.

Mamma che belli, è sempre un piacere vederli, li amo! Hanno fatto tutte le mie canzoni preferite, avrei potuto piangere. Sempre bello Fiumani, nonostante la sua età, e sempre carico sul palco. Che uomo! Oltretutto, come sempre quando sono da sola ai concerti, mi sentivo una  vera cretina a cantare in solitaria, con le mie buffe espressioni da "ragazza contenta ma che nasconde il proprio entusiasmo per imbarazzo", ovvero sorrisi accennati + mordersi continuamente le labbra. Sembravo scema mi sa. 
Domani sera invece in concerto Nada! Ah anche lei da non perdere, gente! Ma l'evento clou del mese è sicuramente (almeno per me) il 29 Giugno con i Fine Before You Came. Purtroppo non potrò essere a Bologna in quel periodo (già, lunedì parto per la casa natale e inizio la stagione estiva as usual fino a Settembre), ma se siete interessati vi consiglio di non mancare all'appuntamento! Ah mi mangio le mani per non poter presenziare! Anche se li ho già visti qualche mese fa al Covo, un bel concerto dei FBYC fa sempre piacere. 
AAAAAAAHHHH  MALEDETTA SFORTUNAAAAAAAAA AAAAAAAHHHHH
Tutti i martedì invece c'è il dj set "Soul Rebels" a cura di alcuni miei amici, a.k.a. Sons of Trojan, che propongono la miglior selezione musicale di musica Reggae, Ska, Rocksteady, Northern Soul di tutta la zona. Da non perdere. 
Ah dimenticavo: TUTTO AGGRATIS.
E per aumentare le distrazioni e tenermi sempre occupata, e per cercare di fare vita sociale attiva che non guasta mai, domani sera io e le mie coinquiline organizziamo un SUMMER PARTY A GOGO per salutare la sottoscritta che parte e per dire CIAO alla stagione estiva in arrivo. E per far baldoria, come sempre. 
Considerazioni a caso in un pomeriggio incerto.
L'idea del flyer è mia ahah. Se volete partecipare scrivetemi in privato e vi do le indicazioni per la festa. DAJE RAGA' FAMO FESTA FINO ALL'ALBA. AOH. 
Ieri invece ho fatto una cosa che non mi fa troppo onore: MI SONO ISCRITTA ALLA COMMUNITY DI GLAMOUR PER DIVENTARE UNA FASHION ANGEL.
Lo so lo so, è imbarazzante, va contro i miei principi, potrete mai perdonarmi? Ma vi posso assicurare che ha tutto c'è una spiegazione: in palio c'è la possibilità di vincere uno stage di tre mesi presso la redazione di Glamour. 
Ok, Glamour non è la mia rivista preferita (olè, sputtaniamoci subito nel caso qualcuno della redazione leggesse il mio blog), anzi proprio non mi piace. Tuttavia, riconosco che l'iniziativa che ha creato e l'opportunità che ha messo in palio è degna di nota. Come ben sapete sono alla ricerca, ormai da anni, di uno stage in ambito editoria di moda, o qualunque altra cosa (preferibilmente che venga accettato come tirocinio universitario, così mi levo anche quello), sia per farmi le ossa in questo perfido mondo sia per attivarmi e iniziare a dare una direzione (più o meno) precisa alla mia insulsa esistenza e al mio futuro incerto. Mando CV a destra e a sinistra per free press e varie riviste, sono alla ricerca di collaborazioni e metto a disposizione i miei servigi di "scrittrice" freelance e/o mente creativa e/o organizzativa, sono pronta a farmi in quattro se mi si offre l'opportunità di mettermi in gioco, mi accontenterei di fare anche l'umile commessa in un negozio di scarpe. Insomma ho una gran voglia di fare, di lavorare (per adesso non voglio soldi, mi basta la gloria), di collaborare, voglio sentirmi utile, iniziare a capire cosa voglio fare in un futuro prossimo e, soprattutto, non voglio più perdere tempo. Parliamoci chiaro, ho 24 anni e se non inizio adesso a dare una piega alla mia vita lavorativa, quando posso farlo? Quindi, se oltre a mandare CV mi do un aiutino, facendomi notare per quello che amo fare e che vorrei diventasse un lavoro a tempo pieno non ci vedo niente di male. Su questa community di Glamour devo solo uploadare foto e scrivere pensieri di moda, niente di più, sperando di essere notata dalla redazione e likeata dalle altre iscritte (ma la cosa mi sembra difficile). Continuo a essere me stessa, dando pareri di moda con il solito fare ironico e critico che mi contraddistingue e informando i lettori sui negozi interessanti a Bologna. 
Ciò che mi sconforta è il mood generale di questa community, ovvio riflesso dello stile di Glamour: come purtroppo nella maggior parte dei casi, anche qui è proposta e premiata una moda, a mio avviso banale, basata esclusivamente sui trend del momento più gettonati, brutte copie delle nostre colleghe straniere come Andy di Style Scrapbook e Betty del suo omonimo blog. Ancora vince la blasonata e scontata griffe, borse Balenciaga come se piovessero e Lita a gogo, ragazze con borchie punk un giorno e l'altro soavi donzelle nelle loro mise gipsy. Manca originalità, un'identità propria (ovvio, sempre basata sui trend del momento, ma arricchita dal proprio gusto) e, soprattutto, il coraggio di osare. Ragazze siete tutte uguali, tutte impeccabili nelle vostre gonne asimmetriche color pastello e i capelli con i boccoli. Preferisco una ragazza vestita oggettivamente "male", o con un dettaglio stonato, o un semplice look t-shirt + jeans, ma che segua il proprio gusto. Preferisco il difetto alle copie in serie. 
Spero di sbagliarmi su questa primissima impressione, magari scoprirò una community variegata e stimolante.
Considerazioni a caso in un pomeriggio incerto.(Olè, adesso che rileggo mi sono accorta di aver dimenticato un "al" nel primo post)
In realtà ho scritto questa pezza gigante solo per giustificarmi ai vostri occhi per una scelta così azzardata, di cui ancora mi vergogno ahah Non giudicatemi.
Per quanto riguarda il blog è entrato a far parte (finalmente?) di Bloglovin'! Se avete un profilo su questo network seguiteci! 
ps Glamour una cosa lasciatela dire: il nome FASHION ANGEL è abbastanza orrendo. E' proprio la parola FASHION che non si può sentire. Potevi fare di meglio.


C.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog