Magazine Asia

Consigli di studio per il JLPT / JLPT study tips

Creato il 30 novembre 2015 da Automaticjoy @nihonexpress
Mini guida per persone impegnate / A little guide for busy people
[English version below]
Con il JLPT alle porte vorrei darvi alcuni consigli basati sulla mia esperienza di questi mesi, in cui mi sono dovuta ritagliare i momenti per lo studio tra lavoro a tempo pieno e una vita sociale a cui giustamente non ho voluto rinunciare. Badate bene: mesi! Non sottovalutate il test e, soprattutto se non avete la possibilità di studiare a tempo pieno, non sperate di potervi preparare in qualche settimana affannata.
JLPT N1
Uno strumento di cui non potrei mai fare a meno è Anki. Scaricate l’app sul vostro smartphone (gratuita per Android, 25$ per Iphone) e potrete ottimizzare ogni tempo morto della vostra giornata: il percorso in autobus per andare in ufficio, la coda alle poste, l’attesa che l’acqua bolla mentre preparate la pasta. Io di solito lo uso per memorizzare i kanji, inserendo la lettura da un lato della carta e i caratteri dall’altro, ma è ottimo anche per ripetere vocaboli, espressioni, forme grammaticali. Personalmente trovo che creare i propri mazzi sia utile per l’apprendimento, ma se preferite ne trovate tanti già pensati per i vari livelli dell’esame che potete scaricare sul vostro telefono o pc.
Un altro momento da far fruttare è la pausa pranzo: portate con voi un libro e leggete almeno un po’ ogni giorno, vi sarà utile per arricchire il vostro vocabolario e sarà un ottimo esercizio per la parte di comprensione scritta dell’esame. È importante che scegliate un testo adatto al vostro livello, non troppo difficile altrimenti vi scoraggerete e farete una fatica inutile, ma nemmeno così facile da riuscire a leggerlo agevolmente senza incontrare nessuna nuova parola o espressione.
Un’altra abilità che potete migliorare nei ritagli di tempo è l’ascolto. Cercate dei podcast che vi interessino, se siete a livello principiante o intermedio il materiale pensato apposta per gli studenti stranieri farà al caso vostro, mentre se siete già a livello avanzato vi consiglio di fare una ricerca direttamente in giapponese e puntare su veri e propri programmi per madrelingua che trattino argomenti di vostro gradimento. Quando siete stanchi e volete staccare la spina non sottovalutate poi l’utilità della musica: ascoltando e riascoltando la stessa canzone memorizzerete senza accorgervene parole e frasi, e vi costruirete un bagaglio di espressioni che troverete naturalmente appropriate senza averle dovute studiare per ore sui libri – per me è stato in gran parte così per l’inglese ai tempi delle medie.
In italiano trovate due blog molto validi per lo studio del giapponese: Studiare (da) Giapponese e Hanami Blog.
Su Tradurre il Giappone invece trovate proverbi e modi di dire che daranno una marcia in più alla vostra conoscenza della lingua.
Se cercate un articolo specifico per la preparazione a questo test (in particolare all'N1)  questo post è un buon punto di partenza.
JLPT N1
Infine come riferimento per la grammatica ho utilizzato Jgram, mentre lo studio vero e proprio l'ho fatto sui libri della serie Kanzen Master.
Questo metodo è stato soddisfacente per me e ho fatto molti progressi soprattutto nella comprensione scritta, che era la mia più grossa preoccupazione, ma è superfluo dire che ognuno ha diverse esigenze e diversi modi di studiare, quindi provatene tanti finché non troverete quello che fa al caso vostro.
Quali sono i vostri suggerimenti, i piccoli segreti o gli strumenti che vi hanno aiutati a migliorare nello studio del giapponese? Sarei felice se li condivideste con me!
English:
JLPT (Japanese Language Proficiency Test) is fast approaching and I would like to share some piece of advice based on my experience. In the past few months I had to carve out time for studies while working full time and building some kind of social life. Please note I said “months”. Don’t underestimate the test. If you don’t have the chance to study full time please make sure you start preparing for the test at least a few months in advance.
A tool I couldn’t do without is Anki. Dowload the app on your smartphone (free for Android, 25$ for Iphone) and you’ll be able to optimise every spare moment in your day: commuting to work, queuing at the post office, waiting for your meal to be ready. I use it to memorize kanji by creating cards with reading on one side and Chinese characters on the other. It could also be great to repeat vocabulary, expressions, grammar. I find it useful to create your own decks in order to learn faster, but you will find many online for ever JLPT level.

anki

Image from Tofugu - Anki review


You can also make the best of your lunch break: bring a book and read at least a little bit everyday, it will expand your vocabulary and it will be great excercise for the reading comprehension. It’s important for you to chose material that is right for your level. If the text is too difficult you might get a huge headache and give up, but if it’s too easy and you already know all the words it won't help you improve.
One more skill you can train when you have just a little time is listening. Search for podcast on topics you are interested in. If your level is beginner or intermediate then material for foreign students might be good for you. If you are already at an advanced level do your research directly in Japanese and listen to shows aimed to natives. When you’re tired and you want to take a break don’t forget that music can be very useful for studies. Listening to a song many times will help you learn sentences without even putting an effort in it.
This article is a good starting point to prepare for N1 level of the exam.
JLPT N1

To study N1 grammar I used the books from Kanzen Master series and as a reference I ofren consulted Jgram.
This method was quite good for me and I feel much more confident, expecially with reading comprehension. Everyone has their own way of learning and studying though, so try and find the right one for you.
Do you have any suggestions, secrets or tools you used to study Japanese?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Consigli di lettura…

    Consigli lettura…

    OFLE TRA I DUE MONDI Lei è Emanuela Rocca, questo uno dei suoi libri. .. Un libro Fantasy, un libro che ho chiuso solo dopo aver letto l’ultimo punto. Leggere il seguito

    Da  Destinazione Libri
    CULTURA, LIBRI
  • Settembre: consigli di lettura!

    Settembre: consigli lettura!

    Le vacanze sono inesorabilmente finite – o, peggio, per molti di noi sono sono neppure esistite. Come tornare alla routine senza cedere all’istinto di infilare... Leggere il seguito

    Da  Studio83
    CULTURA, LIBRI
  • Di letterature altre - consigli

    letterature altre consigli

    E dunque, è passata qualche settimana da quando, leggendo Domani avrò vent'anni di Alain Mabanckou, mi sono accorta di quanto la letteratura proveniente da... Leggere il seguito

    Da  Laleggivendola
    CULTURA, LIBRI
  • I consigli di WSF

    consigli

    LibriIl libro delle mie vite di Aleksandar HemonLibro fuori dai confini della letteratura. Hemon ha scritto un libro denso e straordinario. La realtà esplode a... Leggere il seguito

    Da  Wsf
    ARTE, CULTURA
  • Consigli di lettura: ottobre!

    Consigli lettura: ottobre!

    Da articoli saltuari a una rubrica fissa: i nostri consigli di lettura hanno preso piede sul blog e abbiamo deciso di dedicare loro un post al mese. Leggere il seguito

    Da  Studio83
    CULTURA, LIBRI
  • Halloween! – Consigli di lettura

    Halloween! Consigli lettura

    La ricorrenza di Ognissanti è ormai entrata a far parte del nostro calendario, specialmente per chi ha bambini. La vecchia festa celtica di Halloween, importata... Leggere il seguito

    Da  Studio83
    CULTURA, LIBRI
  • Galanteria - consigli di viaggio 36

    Galanteria consigli viaggio

    Sir John Everett Millais, Lorenzo and Isabella (detail) Galanteria, ma forse anche solo gentilezza.Parole morte, concetti difficili, che dovresti spiegare a... Leggere il seguito

    Da  Odio_via_col_vento
    ARTE, CULTURA

Magazines