Magazine Attualità

Cosa sta succedendo a Sharm el Sheikh? What’s Going On In Sharm el Sheikh?

Creato il 31 gennaio 2012 da Sabrina2007
Cosa sta succedendo a Sharm el Sheikh?  What’s Going On In Sharm el Sheikh?

Cosa sta succedendo a Sharm el Sheikh?  What’s Going On In Sharm el Sheikh?

Il 28 di gennaio a Sharm el Sheikh c'è stata una rapina in un ufficio di cambia-valute che è scaturito in un conflitto a fuoco tra i rapinatori e la polizia, un turista francese è morto, sono stati feriti un turista tedesco e delle altre persone, non si sa esattamente quante ma molti giornali parlano di 25 feriti.
Nell'ufficio cambio c'era una telecamera interna e su youtube ho trovato il video della rapina, chi fosse interessato può vederlo QUI. E' impressionante sentire il rumore degli spari a raffica.



Il turista era francese, sembra che alla stampa italiana il fatto interessi poco ma forse bisognerebbe che le notizie fossero divulgate maggiormente. Se quel turista avesse saputo in quale situazione di insicurezza si vive attualmente a Sharm forse sarebbe rimasto nel suo villaggio turistico a giocare con gli animatori oppure vedendo i poliziotti armati le macchine e la polizia armata si sarebbe allontanato

Riporto di seguito un articolo tratto dalle pagine on line della rivista
Sinai Weekly, un settimanale di informazione della penisola del Sinai

Questa è la traduzione che mi è stata inviata dalla redazione, dalla quale sono autorizzata a pubblicare l'articolo

Wowww che dura nottata per Sharm il 28 gennaio.C'è stata una rapina a mano armata a Sharm Vecchia (Old Market), che purtroppo ha portato la morte di 1 turista, e 3 feriti.Dopo un lungo inseguimento, si dice che le forze di Polizia Egiziana siano riusciti a prendere i ladri, e si dice che essi siano Beduini. Questo articolo non ha lo scopo di dire chi l'ha fatto, perchè lo hanno fatto,come hanno fatto, ecc....ma questo è un articolo che vi chiede di zoommare un po' e di avere una visione più generale di Sharm. Ci sono diverse domande, commenti e preoccupazioni che vorrei sottolineare, perchè in qualche modo sento che se avranno una risposta, a) i miei livelli di pazzia si abbasseranno, b) la fotografia non sarà più sfuocata, e può essere impostata una visione più chiara. L'ufficio di cambio valuta rapinato, è stato rapinato anche 2 mesi fa.Prima di questo, anche l'ufficio della Thomas Cook è stato rapinato. Questo significa 3 rapine in 3 mesi, nella stessa zona. Sono state messe telecamere di sicurezza a Sharm Vecchia (Old Market), dopo i precedenti 2 incidenti per rendere sicura quella zona, in quanto, ovviamente si tratta di una zona ad alto rischio di furti? Inutile aggiugere, che quel luogo fu bombardato nel 2005. Sharm Vecchia (Old Market) si trova a 100 metri dall'ufficio della Sicurezza dello Stato, o qualunque sia il loro nuovo nome, hanno delle telecamere intorno al loro edificio che magari potrebbero aiutare a fare chiarezza e a capire cos'è successo, magari con la registrazione di tutte le macchine che sono passate davanti all'edificio?Forse, se fosse risaputo che in quella zona ci sono telecamere di sicurezza, crimini brutali, come 1 rapina a mano armata, non accadrebbero così facilmente.Potrei accettarlo, o cercare di comprendere se fosse successo 1 sola volta, ma 2, 3 volte? Nello stesso luogo? E' questo un segnale, un indicatore, che i ladri sono ben consapevoli che c'è un problema di leggera sicurezza al momento a Sharm, in quella specifica zona? Se loro ne sono consapevoli, perchè dovrebbero lasciarci? Dopo le bombe nel 2005 c'era un progetto per installare telecamere di sicurezza in tutta Sharm. Ho sentito che sono state installate a Naama Bay e lungo la Peace Road. Ma, questo progetto comprendeva anche la sicurezza di Sharm Vecchia (Old Market), dal momento che anche qui c'erano state le bombe. questo progetto è stato attuato? Se si, chi c'è presente nella sala di sorveglianza? Vista la grande quantità di costruzioni illegali che stanno sorgando in tutta Sharm ed in particolare a Ruwaysat, perchè il Governo non interviene tempestivamente a fermare ciò che sta accadendo? Succede ogni giorno davanti a casa mia, e non ho mai visto una macchina del Governo in zona. Diverse denunce sono state inviate da vari menbri della comunità di Sharm ai diversi dipartimenti del Governo, ma fino ad oggi le costruzioni abusive continuano. Se si continua a violare la legge, e si costruisce illegalmente, non diventa inevitabile che molte altre azioni illegali succedano?In altre parole, se il Governo sa che ci sono moltissime costruzioni illegali che stanno andando avanti, e non le fermano, questo significa che anche loro stanno contribuendo a tutto ciò? Perchè non legalizzano i terreni, forniscono la reta fognaria, acqua, energia elettrica e raccolta rifiuti in quelle zone? Molestie sessuali a Naama Bay. Non è giusto, nè corretto continuare a chiudere un occhio su questo problema, se questo succede ogni giorno a Naama Bay e i casi segnalati e denunciati sono in aumento. Si, lo so che succede ovunque nel mondo, ma per questo deve andare bene cosi? Se torniamo al progetto delle telecamere, che era stato lanciato nel 2005, e ipotizzando che è stato attuato a Naama Bay, questo significa che la persona che è nella sala di sorveglianza ha i filmati della passeggiata di Naama Bay?In caso affermativo, si possono richiamare questi molestatori ed obbligarli a seguire un programma educativo intensivo denominato: come le molestie sessuali colpiscono la zona in cui vivi e di conseguenza colpiscono anche te?Esistono dei programmi, organizzati allo scopo di educare le persone sui vari temi sociali che sorgono vivendo e lavorando in una località turistica?Di chi è la responsabilità di ciò? Perchè i rifiuti non vengono raccolti nella maggior parte delle aree residenziali di Sharm? Ci deve essere una ragione. Di sicuro l'azienda preposta alla raccolta dei rifiuti e il comune non si sono disintegrati o comunque non sono magicamente spariti dopo l'inizio della rivoluzione. Qual'è il motivo? Qual'è la ragione per cui i rifiuti non vengono intenzionalmente raccolti, lasciando che i residenti trovino loro stessi una soluzione:bruciarli o lasciarli ovunque. Si tratta di un messaggio per noi residenti o è frutto di incompetenza?Perchè il Ministero dell'Ambiente non è intervenuto con azioni decisive in merito, visto e considerato che non è un segreto che i rifiuti non raccolti sono dannosi per la salute e per l'ambiente?Come possono pensare di incrementare il turismo nel South Sinai,senza raccogliere i loro rifiuti? Ogni volta che un amico torna da un viaggio all'estero è sempre cosi carico di speranze positive.I love it...Le opinioni e i commenti che stiamo ricevendo dall'estero sono schiaccianti.Sentiamo, amiamo l'Egitto, è fantastico, vi manderemo i turisti non appena avrete eletto il nuovo Presidente. Se questo è vero, vorrei chiedere al Ministro del Turismo cosa sta facendo in questo periodo di crisi per riorganizzare e rilanciare il settore turistico in attesa dell'insediamento il nuovo Presidente. Esempi di soluzioni sono molteplici.Di seguito un breve elenco di possibili soluzioni: Apertura di voli charter per permettere ai turisti di raggiungere Sharm in modo indipendente. Questo aprirebbe un nuovo mercato nel Sud Sinai, non necessariamente legato ai tour operator. Attualmente un turista individuale per raggiungere Sharm è costretto a pagare dei prezzi folli. Con questo tipo di turismo si aprirebbe un nuovo segmento di mercato. C'è intenzione di modificare, sviluppare o espandere l'attuale modello di business presente sul mercato turistico?Resterà sempre tutto legato al sistema di "All Inclusive" danneggiando cosi il resto dell'economia della zona, perchè i turisti in "all inclusive" fanno ben poco fuori dall'Hotel. Di solito si tratta di un'escursione che viene fatta tramite il Tour Operator - di nuovo. Stiamo pensando di introdurre nuovi tipi di viaggi nel Sud Sinai, come l' arrampicata su roccia, sci sulla sabbia, rally, viaggi spirituali, viaggi sanitari, centri dimagranti,centri di terapia dei delfini a Nuweiba ecc.... o resterà e continuerà ad essere sempre e solo publicizzato come destinazione sole, sabbia e mare e oppssss dimenticavo di dire che abbiamo alcuni dei migliori siti al mondo posti per le immersioni che potete anche esplorare!!!!! Ha il Ministro del Turismo organizzato un programma di come affrontare i problemi sociali che interessano il turismo, come: un buon servizio, un servizio costante, gli effetti delle molestie sessuali, e corsi di formazione per i conducenti dei taxi su come servire e trattare gli ospiti con professionalità. Quali piani o modifiche sono state attuate per elevare i livelli di standard dei servizi dati ai turisti in questa zona? Il Sud Sinai è un gioiello con così tanto da fare in sintonia con l'ambiente che lo circonda e lo culla; maestoso e pacifico. Di chi è il compito di pensare, di progettare, di mettere in sicurezza questo posto e cosi via??? Vedete, quando si guarda al quadro in generale, vi rendete conto che in questo momento ben poco è stato fatto per il bene di Sharm, e le domande restano - perchè sta succedendo questo?Chi è il responsabile di tutto ciò? Quale sarà il risultato di tutta questa passività?

testo originale
Wowww what a heavy night Sharm went through on Jan 28th.There was an armed robbery in the Old Market, which unfortunately resulted in 1 tourist dead, and 3 others injured. After a long chase, it is said that the Egyptian police forced managed to catch the robbers, and it is said that they are Bedouins.
This article is not about who did it, why they did it, how they did etc… but this is an article that is asking you to zoom out a little, and look at Sharm in general.
There are several questions, comments and concerns that I would like to point out, because somehow I feel that if they are answered, a) my levels of insanity will drop, and b) the picture will no longer be blurry, and a clear vision can be set.
The money exchange office robbed was also robbed 2 months ago. Prior to that, the Thomas Cook office was also stolen. That means 3 robberies in 3 months, in the same area. Were security cameras in the Old Market put up after the previous 2 incidents to secure the area, since obviously it is a high profile theft area? Needless to add to that, that place was also bombed back in 2005.
The old market is 100 meters away from the state security office, or whatever their new name is, do they have cameras around their building that could perhaps lead to understanding of what happened, with a clear recording of all the cars that drove passed the building? Perhaps if it is known that there are security cameras in the area, such brutal crimes of armed robbery may not happen at such ease. I can digest it if it occured once, but twice, 3 times? In the same place? Is this an indicator that the robbers could very well be aware that there is a slight security glitch in Sharm at the moment, in that specific area? If they do know that, where does that leave us?
After the bombing in 2005 there was a project set up to place security cameras all over Sharm. I heard it took place in Naama Bay and along Peace Road. Well, did this project also include the Old Market to be secured, since it too was bombed. Was this project implemented? If yes, who is in the control room?
With the amount of illegal construction taking place all over Sharm, with very high presence in Ruwaysat, why is the government not clearly stopping it from happening? It happens every day in front of my house, and not once have I seen a government car in the area. Several reports have been sent from various members of the Sharm community to the various departments in the government, but till today, the illegal construction continues. If people are getting away with very obviously breaking the law and building illegally, doesn’t it become inevitable that only more illegal actions will happen? In other words, if the government knows that there is plenty of illegal construction taking place, by not stopping it, does that mean they are contributing to it? Why don’t they just legalize the lands, provide sewerage facilities, water, electricity and garbage collection to those areas?
Sexual harassment in Naama Bay. It is no longer fair nor correct to turn a blind eye to this issue. If happens every day in Naama Bay, and reported cases are increasing. Yes, I know it happens everywhere in the world but does that make it ok? If we go back to the cameras project that was launched in 2005, and assuming it was implemented in Naama Bay, does that men that the person in the control room has footage of the Naama Bay walkway? If yes, can those that sexual harass other be called in for an intensive educational program called, how sexual harassment affects the area you live in, and therefore affects you? Are there any programs in fact set up and launched to educate people on various social issues that arise from living and working in a tourism destination? Whose responsibility is this?
Why is the garbage all over Sharm not collected in most of the residential areas? It must be for a reason. Surely the garbage company and the city council didn’t disintegrate into thin air once the revolution started. What is the reason? Why is it the garbage is intentionally not collected, leaving residents to either burn it, leave it or deal with it alone. Is there a message being delivered to us residents, or is it a sign of incompetence? Why hasn’t the Ministry of Environment expressed their deep concern in this issue, since it is no secret that uncollected garbage is detrimental to the environment? How is it in plan to increase the number of tourist arrivals into South Sinai, without collecting their garbage?
Every time a friend comes back from a travel show abroad, they are always so full of positive hope. I love it. The response and feedback we are getting from abroad is overwhelming. We are hearing, we love Egypt, it’s great, and we will send you tourists as soon as there is an elected president. Well, if this is true, I would like to ask if the Minister of Tourism is using this down time to arrange for several solutions to boost the tourism economy as soon as the new president is sworn in. Examples of these solutions are plenty. Here are the just a few in a very brief summary:
The launch of independent charter flights allowing for tourists to independently reach Sharm. This would open a new market into South Sinai, that is independent from the tour operator. At the moment for an independent traveller to reach Sharm they are forced to pay a bomb. With independent tourism comes a new enormous market.
Is the current business model within the tourism industry going to change, develop or expand? Will it remain locked down to the all inclusive business model, therefore remaining to hurt the rest of the economy in the area because all inclusive tourists do very little outside the hotel. Usually it is an excursion which is through a tour operator – again.
Are we planning on introducing new types of travel into South Sinai, such as rock climbing, sand boarding, rally driving, spirituality, health travel, medical travel, fat farms, dolphin therapy centers in Nuweiba etc.. or will be remain to be promoted as the sun, sea and sand destination, and oppps forgot to mention we have some of the worlds best dive sites you can explore too!
Has the Minister of Tourism set an agenda to how to tackle social issues that affect tourism such as, good service, consistent service, the effects of sexual harassment, and training courses for the taxi drivers on how to serve guests professionally. What plans have been set to raise the service standards all over the area?
South Sinai is a jewel with so much to be done in tune to the environment that it cradles; majestic, peaceful and life altering. Whose job is it to do the thinking, the planning, the securing, and so on?
You see, when you look at the bigger picture, you realize that there is so much not being done at the moment for the good sake of Sharm, and the questions remain – why is this happening, who is responsible for this, and what will the passiveness taking place now result it?
fonte http://sinaiweekly.com/
un saluto da Marta
Le ceramiche, il decoupage ed il collezionismo di Marta puoi trovarli QUI


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • What's new: New arrivals on What's my bag

    What's new: arrivals

    Qualche nuovo acquistino, in questo haul c'è anche lo zampino di mia madre che mi ha fornito altro materiale per il blog, mi ci vorrà un po' per provare tutto m... Leggere il seguito

    Da  Agwhatsinmybag
    BELLEZZA, LIFESTYLE
  • What's in my bag goes on Vacation!

    What's goes Vacation!

    Ragazze metto il blog in pausa per qualche giorno, parto finalmente per le vacanze e vi assicuro che non vedo l'ora di chiudere la valigia e lasciarmi alle... Leggere il seguito

    Da  Agwhatsinmybag
    BELLEZZA, LIFESTYLE
  • Italy Loves Fashion is going on holiday!!!!

    Italy Loves Fashion going holiday!!!!

    This is going to be the last post before I leave for my very much deserved vacation. I'll be back in 10 days with a lot of beautiful pictures to show you. Leggere il seguito

    Da  Italylovesfashion
    LIFESTYLE
  • What's Next? 14

    What's Next?

    buon pomeriggio lettori! oggi riprende una nostra ribrica che avevamo sospeso per tutto il mese di agosto! in questa puntata di What's next non voglio... Leggere il seguito

    Da  Bookland
    CULTURA, LIBRI
  • What's Next?15

    What's Next?15

    buon fine settimana a tuttiecco dopo un mesetto di assenza la nostra rubrica what's next nella quale vi diciamo quali libri stiamo leggendo e di conseguenza... Leggere il seguito

    Da  Bookland
    CULTURA, LIBRI