Magazine Politica

Costa d'Avorio/ Stop all'embargo sui medicinali

Creato il 05 aprile 2011 da Marianna06

Il rispetto della vita, il diritto alla salute, sono espressioni quasi senza senso per le strade e nei villaggi ivoriani,dove si continua a morire, nonostante i numerosi inviti ,anche da parte della comunità internazionale, a cessare la guerra civile tra fautori dell'ex-presidente Gbagbo,sconfitto ma ostinato a non lasciare il potere e quelli del nuovo eletto Ouattara, che finora non è riuscito affatto a far valere la sua rendita di posizione del dopo-elezioni.

La cosa più grave per il Paese, la Costa d'Avorio, è però al momento l'embargo sui medicinali, messo in atto dall' Unione Europea.

Ciò significa impossibilità di reperire farmaci, che divengono indispensabili per salvare la vita di un "qualcuno", specie in talune circostanze particolarmente drammatiche, quando il tempo delle decisioni è terribilmente risicato.

Ecco allora che l'arcivescovo di Abidjan, mons. Jean-Pierre Kutwa, ha fatto sentire la sua voce condannando aspramente il provvedimento adottato dall'Unione  Europea contro la Costa d'Avorio, che poi, nei fatti, diviene un provvedimento contro gli ivoriani.

Specie gli ivoriani poveri, che non hanno altre  furbe scappatoie per procurarsi i medicinali.

Naturalmente l'arcivescovo ha annche rivolto, nell'occasione , un appello ai due leader politici nella speranza che cessino le contrapposizioni e quindi le ostilità tra fazioni nemiche.

Entrambi gli appelli però, è quasi scontato, che difficilmente saranno accolti ed ascoltati nelle sedi deputate.

La democrazia in Africa,il rispetto dei diritti umani, compreso quello alla vita e alla salute,fondamentali in ogni società civile, sono tutte conquiste per le quali la lotta in vista dell'obiettivo finale va continuata certo, e da più parti, con grande impegno ma il cui raggiungimento, al momento, è purtroppo ancora troppo lontano.

Eppure la Costa d'Avorio, non molto lontano nel tempo, dopo anni passati difficilissimi, anni di guerra,  di fame vera,di malattie, di morte, ne avrebbe tutto il diritto.

 

  A cura di Marianna Micheluzzi  (Ukundimana)

 

Bambino
 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ultimissime dalla Costa d'Avorio

    ABIDJAN - Il presidente uscente della Costa D'Avorio Laurent Gbagbo è stato arrestato dalle forze del capo di stato Alassane Ouattara e condotto, insieme alla... Leggere il seguito

    Da  Federicobollettin
    SOCIETÀ
  • Costa d'Avorio / Emergenza totale

    Costa d'Avorio Emergenza totale

    Dopo l'arresto, avvenuto ieri, lunedì 11 aprile, del ex-presidente Gbgabo e di sua moglie, nella loro residenza del quartiere cittadino di Cocody, la... Leggere il seguito

    Da  Marianna06
    SOCIETÀ
  • Centri commerciali stop!

    Riceviamo dal Movimento 5 stelle e volentieri pubblichiamo. Martedì 3 Maggio 2011 alle ore 21,00 presso la Sede del CSV di Via Xavier de Maistre 19 – 11100... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Quanto costa il bavaglio?

    Quanto costa bavaglio?

    Anna Lombroso per il SimplicissimusNel suo discorso del 22, connotato da una inusuale compostezza che ha fatto pensare all’assunzione di efficaci psicofarmaci... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Augustin Affi, eroe dalla Costa d' Avorio. Non dimentichiamolo, si è...

    Non dimentichiamo l'eroe della Costa d'Avorio che si è sacrificato per salvare due bambini Chieste al Presidente della Repubblica Italiana e al Presidente... Leggere il seguito

    Da  Apietrarota
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La casta costa!

    Di fronte allo Statuto sono tutti d’accordo: non si tocca! Io, al riguardo non ho le idee chiare e quindi pongo la questione. Di fronte a una crisi che si... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Stop child sex tourism

    Stop child tourism

    Segnalo questa iniziativa dalla Svizzera per combattere il turismo sessuale a danno di minori, in cui purtroppo - come evidenziato dalle statistiche delle... Leggere il seguito

    Da  Consumabili
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ