Magazine Cucina

Crescione integrale di catalogna e caciocavallo

Da Salequbi
Crescione integrale di catalogna e caciocavallo
Ingredienti per due crescioni:200 gr di farina integrale biologica130 gr di acqua tiepida4 cucchiai d'olio extravergineun pizzico di saleun cespo di catalogna200 gr di caciocavallo
 Ci ho messo 30 anni, ma finalmente posso dire di mangiare anche i cibi amari. Dopo continue vomitate alla Emily Rose all'asilo, infiniti capricci a casa ed estenuanti selezioni di insalate e robe verdi negli anni a venire, incredibilmente le mie papille gustative sono mutate come un transformer e la mia gamma di gusti si è ampliata da quattro a cinque. Oh yeah.Mi sono accorta di questa cosa quando mi sono ritrovata nella cassetta di frutta e verdura settimanale che mi arriva a domicilio un cespo di catalogna, scelto ingenuamente da internet pensando di comprare delle puntarelle. E dato che tendenzialmente non spreco cibo e che negli assaggi sono alquanto impavida, cosa potevo farci con un intero cespo potenzialmente assassino, se non cercare di addolcirne il gusto con del formaggio??!
Ahhhhh il formaggio...io vivrei di formaggi. Preferibilmente caldi e sciolti. Sbav.
E il mio sogno è quello di abitare nel reparto gastronomia di un supermercato, dove dormirei tra tomini avvolti nello speck, rotolerei tra le crescenze e i gorgonzola e userei le scamorze come cuscini.
Caro Signor Mago di Esselunga, se mi sente, può mettere per favore una buona parola per me col Sciur Caprotti?? Basterebbe questo, glielo prometto, non mi interessa pescare direttamente le orate dal banco del pesce, davvero. Ci conto. Grazie eh?!
Tornando ai nostri ottimi crescioni, che sono una cosina velocissima che si fa in mezz'ora o poco più, mettete in una ciotola la farina integrale, aggiungeteci un cucchiaino di sale, qualche cucchiaio d'olio e l'acqua tiepida. Impastate, formate due palle, stendetele sottilmente fino ad ottenere dei dischi da circa 30 cm di diametro, farciteli come più vi piace, chiudeteli a metà come un calzone, sigillate bene i bordi e cuoceteli in una padella caldissima per circa 3/4 min per lato.
Questa volta io ci ho messo appunto la catalogna precedentemente tagliata sottilmente e sbollentata in acqua e sale fino a cottura (circa 15 minuti), strizzata, condita con un filo d'olio e con delle fette di caciocavallo dolce. E che dire, è proprio la morte sua (della catalogna, tiè).

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines