Magazine Cucina

Insalata veloce

Da Salequbi

Insalata veloce
Dov'eravamo rimasti? Al fatto la gravidanza sembrava tutto solecuoreamore e invece era un calesse? Ecco. Allora quello che viene dopo è decisamente tir.Non staró ad approfondire l'argomento parto perchè tanto a chi non ha figli non frega niente di sentire l'ennesimo racconto e a chi li ha avuti in fondo pure. Peró magari c'è qualche uomo interessato quindi...In breve, memore del corso, di Er e di Real Time mi sono presentata al pronto soccorso quando le contrazioni erano regolari di 2 min per 5 fratto 6 al quadrato pensando ormai fosse ora. Ma invece no. Avevo davanti ancora 24 ore in sala parto. Ma senza le telecamere. Alla fine delle quali, per non farmi mancare nulla e perché a me piace sperimentare tutto, è finalmente arrivato Dio vestito da anestesista e mi hanno aperto come un cappone a Natale. E insomma alla fine ho capito perchè si chiama parto. Perchè finito tutto l'unica cosa che pensi è si ciao ok è stato bello ma ora arrivederci e grazie.Ma tutto il gioco è valso la candela (mh) per quei tre secondi tra un rammendo e l'altro in cui son riuscita a vedere il toporagno e a pensare: "oh, meno male che non è un cesso".E così eccoci qui.E che dire, siamo sopravvissuti quasi indenni ai primi due mesi il che è un gran traguardo.E oggi poi sono pure qui che riesco a scrivere al pc quindi wow, scoppiamo i mortaretti.
Ma parliamo del rientro.Hanno ragione quelli che dicono di preparare tutto per tempo in modo da riuscire a prendere prima confidenza con la casa e gli spazi.Io invece che mi ritengo impavida sono tornata con la bestiola dall'ospedale con la casa ancora in ristrutturazione e infatti avrei voluto stendermi sulle strisce.E sì che mi son impegnata a vederla come un'avventura. E ce l'ho fatta eh, mica no. Ma di quelle in cui sei nella giungla e hai dimenticato il kit di sopravvivenza a casa.
E poi inizia il loop pappacaccananna. Che a volte preferirei non addormentarmi mai per evitare l'ennesimo giorno uguale.E poi arrivano le ansie.E il carico di responsabilità che a rifletterci bene pesa come un macigno.Perchè nei momenti di lucidità mi rendo conto che non devo solo occuparmi di un essere vivente. Ma di una piccola persona. E la mia responsabilità non è solo di farlo crescere, ma di formare un uomo del domani.E dire che le uniche forme di vita di cui mi sono occupata finora sono un passerotto che per tenerlo al caldo ho messo nella yogurtiera che scalda a 40 gradi e una serie di piante che immancabilmente mi mummificano sul balcone...
Oh, in effetti a pensarci bene se davvero il mondo di domani dipende anche da me siamo veramente nella merda.
Insalata veloce
Aprite la busta, sciacquate l'insalata sotto l'acqua e disponetela nel piatto.Condite a piacere.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • |⇨ Insalata di riso Bimby

    Insalata riso Bimby

    L’ Insalata di riso è il tradizione primo piatto estivo che abbiamo selezionato per voi e per aprire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby,... Leggere il seguito

    Da  Piac3r
    CUCINA, RICETTE
  • Insalata di Pollo

    Insalata Pollo

    Un piatto leggero tipico dell'estate che va bene come piatto unico o come antipasto e per i piu' golosi puo' essere perfetto come ripieno per un sandwich... Leggere il seguito

    Da  Aruggeri68
    CUCINA, RICETTE
  • Insalata tiepida di farro.

    Insalata tiepida farro.

    Ingredienti: per 4 persone Farro 300 g Pomodorini datterini 200 g Rosmarino 2 rametti Aglio 1 spicchio Olio extravergine di oliva q.b. Sale q.b. Leggere il seguito

    Da  Hugor
    CUCINA, RICETTE
  • Insalata Mista Energetica

    Insalata Mista Energetica

    Ebbene si, anche i cuochi ogni tanto si concedono un’insalata mista per pranzo o per cena, chiaro che tutti sappiamo prepararla, ma vi posto la ricetta della mi... Leggere il seguito

    Da  Cuochiperpassione
    CUCINA, RICETTE
  • Capponadda o Insalata Ligure

    Capponadda Insalata Ligure

    E' una preparazione estiva tipica della riviera ligure ottenuta con gallette ammorbidite, tonno, olive, capperi, acciughe e pomodori. Leggere il seguito

    Da  Marinella Serpi
    CUCINA, RICETTE
  • Insalata di quinoa

    Insalata quinoa

    So che un’insalata in questo momento forse non fa proprio venire l’acquolina in bocca, ma è una vita che voglio postarne una e stavolta mi sono presa la briga d... Leggere il seguito

    Da  Simonaviola
    CUCINA, RICETTE
  • “Luce d’estate, ed è subito notte”, di Jón Kalman Stefánsson

    “Luce d’estate, subito notte”, Kalman Stefánsson

    “[…] dopo essermi occupato per molto tempo di tematiche più astratte e filosofiche, volevo scoprire cosa fosse la vita, la passione, la morte; e scrivere di... Leggere il seguito

    Da  Rivista Fralerighe
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines