Magazine Cucina

Crostatine mele e marmellata

Da Tuttogolosamente
Crostatine mele e marmellata Ecco un'altra ricetta con le mele, il mio frutto preferito per fare i dolci, qui preparo una teglia rettangolare per poi tagliarla e farne delle piccole pastine tipo crostatine. Ottime per gustarle con una tazza di te' o una buona cioccolata, magari bella densa accompagnata da panna montata.Proviamo a farla insieme, non è difficile da fare e porterà via poco tempo .
Ingredienti per una teglia 20 x 30 per la frolla gr.450 farina 00 per dolci  5 tuorligr.150 zucchero gr.300 burro1cucchiaino e mezzo di lievito in polvere 2 vanillinasaleper il ripieno 4 mele tipo golden grandi 1 vasetto marmellata di albicocchegr.100 uvetta1 bicchierino brandygr.50 burro1 cucchiaino di mielecannella q.b.
Procedimento
Crostatine mele e marmellata Pelare e tagliate a pezzetti le mele.
Crostatine mele e marmellata In una padella capiente sciogliete il burro e tostate i pangrattato.
Crostatine mele e marmellata Aggiungete le mele e fatele rosolare affinchè prendano gusto. Bagnatele con il brandy e fate evaporare.
Crostatine mele e marmellata Aggiungete l'uvetta,la vanillina,il miele,una generosa spruzzata di cannella  e la marmellata.
Crostatine mele e marmellata Cuocete per alcuni minuti il tutto affinchè la marmellata si addensi un pò. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.
Crostatine mele e marmellata Preparate la pasta frolla amalgamando velocemente tutti gli ingredienti e formate una palla e mettetela in frigorifero per 30 minuti. Passato il tempo tirate 3/4 della pasta , tenete da parte 1/4 per fare le strisce decorative, mettete la pasta nella teglia formando un bordo.
Crostatine mele e marmellata Riempite la teglia con le mele.
Crostatine mele e marmellata Fate le strisce decorative e mettetele sopra le mele. Infornare a forno preriscaldato a 180 gradi per 3o minuti circa.
Crostatine mele e marmellata Fate raffreddare la crostata e poi tagliatela in rettangoli. Servitela fredda , ma anche tiepida sarà buonissima.Al prossimo dolcetto goloso.Antonella

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines