Magazine Talenti

David Bowie, Jim Morrison e Bertolt Brecht.

Da Arturo Robertazzi - @artnite @ArtNite
  • Categoria Cuore
  • Categoria Cervello

… Chi era Bertolt Brecht?

Era un drammaturgo, sì. Era pure un poeta. Era anche autore di libretti per operetta, spesso in collaborazione con Kurt Weill. Insomma, i due erano una sorta di Lennon/McCartney degli anni ’20 tedeschi.

Chissà se quando Brecht e Weill scrissero rispettivamente testo e musica per il personaggio di Jenny in “L’ascesa e caduta della città di Mahagonny“ avrebbero immaginato che 50 anni dopo sia i Doors che Bowie ne avrebbero fatto una hit rock. Già, parlo proprio di Alabama Song, della coppia Brecht&Weill: qui la partitura datata 1930, e qui l’interpretazione di Lotte Lenya, fedele all’originale.

La cover di Morrison & Co. arriva nel 1967 con l’album d’esordio The Doors. La loro versione (qui un bel live), pur rispettando gran parte del testo, semplifica la melodia e gli accordi, e la rende un pezzo anni ’70 dalle sonorità peculiari. Più di 10 anni dopo, nel 1978, arriva anche la versione di Bowie: l’Alabama Song del Duca Bianco però è tutt’altro. Più sofisticata, ricca di cambi di chiave eccentrici, concepita quasi per “disturbare i programmi radiofonici dove sarebbe stata sicuramente trasmessa“.

Bertolt Brecht è per me una continua sorpresa: poeta, drammaturgo, regista teatrale e ora anche rockstar.

Potrebbe interessarti anche:

  • 14 gennaio 2011

    Due raggi di sole.

    ... Beh, vorrei ringraziare qui sul blog imbrattacarte e appunti di carta. Entrambi mi hanno onorato con un Sunshine Award. Grazie! ... E nel grigio estetico di Berlino, questi due raggi di sole...
  • 19 marzo 2011

    Troppo vicino al sole, Icaro.

    "The dream is over, yesterday" ... che io credevo che amicizia significasse amare, che vita significasse vivere - non morire - che amore significasse andare in spiaggia con costume, occhiali da sol...
  • 13 marzo 2011

    Nella giungla di Berlino.

    A pochi passi dalla S-Bahn di Friedrichstraße, nascosto tra la giungla di turisti e negozi globalizzati, se uno sa cercare, ci trova un tesoro. Lasciandosi la Sprea alle spalle, si apre una piazza al ...
  • 12 marzo 2011

    Il social reading di Bookliners.

    Qualche giorno fa ricevo un'email dall'ufficio stampa di BOOKLINERS che mi segnala la versione beta del loro sito. Incuriosito, comincio da subito a dargli uno sguardo: mi registro, navigo e mi si apr...

Lascia un Commento

Fare clic per cancellare la replica.

Nome (obbligatorio)

Mail (che non verrà pubblicata) (obbligatorio)

Sito web

Commento


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ribloggando: R. Uccheddu

    Il 27 ottobre 2013 è morto Lou Reed: tra i rockers, per me uno dei più aperti e pronti al confronto anche con un mondo lontano da quello “solo rock”. Leggere il seguito

    Da  Perla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • I grandi successi musicali di casa mia

    grandi successi musicali casa

    Sono saltati fuori uno dopo l'altro, non ci ho dovuto pensare neanche troppo. In effetti non è difficile ricordare i dischi che abbiamo ascoltato di più... Leggere il seguito

    Da  Robyp
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, TALENTI
  • Don't worry, i'm rincitrullulita

    Don't worry, rincitrullulita

    E chi non sa chi disse "rincitrullulito" è una persona cattiva.Una settimana. UNA SETTIMANA DAL MIO ULTIMO POST.Ma come mai, ma chi sarai per fare questo a... Leggere il seguito

    Da  Doppiogeffer
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI, UNIVERSITÀ
  • #Rock'n Roll

    #Rock'n Roll

    Hello♡ Grazie ai saldi ho potuto aggiungere un nuovo pezzo alla mia collezione di t-shirt musicali!Ho parecchie magliette di gruppi, cantanti ecc. Leggere il seguito

    Da  Sarasenpai
    DISEGNI, LIFESTYLE, TALENTI
  • Discossessione del mese #2

    Discossessione mese

    T.REXI mercatini dell'antiquariato per me sono una vera e propria malattia, oltre a quadri (per lo più croste di pittori anonimi) e chincaglierie impolverate... Leggere il seguito

    Da  Rossopeperino
    TALENTI
  • Vita culturale o sovrannaturale?

    Vita culturale sovrannaturale?

    Prima di iniziare a raccontarvi la mia serata di ieri vorrei fare un preambolo.Ci sono due cose di cui ho una gran paura nella vita: le api e morire dal ridere. Leggere il seguito

    Da  Laragazzacoltacco12rotto
    LIFESTYLE, PER LEI, TALENTI
  • 6 Scatole contenitori kit cucito fai da te

    Scatole contenitori cucito

    . 6 tutorial facili ci mostrano come creare, con materiali riciclati, degli utili scatole, contenitori porta cucito utilizzando barattoli di vetro, cartoni dell... Leggere il seguito

    Da  Maddalena R.
    FAI DA TE, PER LEI, TALENTI

Magazine