Magazine Attualità

Davutoğlu ad Atene

Creato il 14 ottobre 2012 da Istanbulavrupa

Davutoğlu ad AteneMercoledì 10 ottobre, il ministro degli esteri turco Ahmet Davutoğlu ha compiuto una visita ad Atene, dov’ha incontrato il premier Antonis Samaras e il suo omologo Dimitris Avramopoulos: in preparazione del vertice dell’Alto consiglio di cooperazione strategica che si terrà in Turchia a gennaio.

Tre gli aspetti fondamentali di questa visita:

- la ripresa dei colloqui – interrotti nel 2011, dopo 52 round negoziali in 10 anni – per un accordo sui confini marittimi nell’Egeo (acque territoriali, zone di sfruttamento economico, sovranità contestata su isolotti vari), il nodo cruciale nel contenzioso bilaterale;

- la prospettiva di accordi di cooperazione – commercio, energia, trasporti, turismo e cultura – da perfezionare a gennaio;

- l’incontro tra Davutoğlu e i greci di Istanbul espulsi nel 1964 (che hanno intenzione di tornare – soprattutto la nuova generazione – e chiedono diritti e garanzie), testimonianza della politica di apertura verso le minoranze non musulmane da parte del governo dell’Akp.


Filed under: politica estera, Turchia Tagged: confini nell'Egeo, Davutoglu, Giuseppe Mancini, greci di Istanbul, Grecia e Turchia, neo-ottomanismo, romei, rum

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog