Magazine Cucina

Degustazione vini biologici Orientamento al Vino

Da Mariadomenicadimperio

Degustazione vini biologici Orientamento al Vino Hotel Villa Cheta Elite di Maratea

Degustazione vini biologici, per conoscere meglio questi vini, diventati oggi realtà importante del panorama enologico nazionale, Orientamento al Vino propone una degustazione di 5 diversi vini presso l’Hotel Villa Cheta Elite di Maratea.

In un momento in cui questa nicchia produttiva sta crescendo esponenzialmente in Italia, Orientamento al Vino propone una degustazione vini biologici – un viaggio emozionale – attraverso il quale scoprire alcuni prodotti della viticoltura biologica, raccontando storie di vini e storie di produttori che aborrono la chimica e sottomettono le tecniche tecnologiche al rispetto, rigoroso, della naturalità. Questa degustazione vini biologici vedrà come protagonisti qualificati produttori: Barone Pizzini, Azienda Agricola Pievalta, Azienda Viglione Carlo, Agricola Casavecchia alla Piazza (Buondonno) e l’Azienda Agricola Arianna Occhipinti. Per la degustazione vini biologici vengono presentati:

  • Animante Franciacorta Metodo Classico Brut di Barone Pizzini. L’uvaggio è composto per il 78% da Chardonnay, il 18% dal Pinot nero, cui si aggiunge un 4% di Pinot bianco. Le uve, vinificate separatamente, provengono da piccole parcelle espressione dei diversi terroir della Franciacorta: Pian delle Viti a Provaglio d’Iseo, il vigneto collinare Roccolo a Passirani e quello pedecollinare Ronchi a Corte Franca. Animante è un vino sapido, minerale, di grande freschezza e piacevolezza, che riposa18 mesi sui lieviti prima della successiva sboccatura. In abbinamento gastronomico con crudi di mare, Culatello di Zibello, pesci e carni bianche
  • Verdicchio Castelli Di Jesi Classico Superiore 2013 Biologico Pievalta. Nelle Marche dei Castelli di Jesi, dove si trova la tenuta Pievalta, nasce da sole uve Verdicchio espressione di vigneti coltivati secondo il metodo biologico. Ottenuto con uvaggio Verdicchio 100%, in abbinamento con pizza, primi piatti, pesce e crostacei. Il vino Verdicchio Pievalta viene proposto la primavera successiva alla vendemmia per apprezzare appieno la versione più fresca del vitigno.
  • Dolcetto D’Alba 2011 Viglione Carlo. Ottenuto da uve di vitigno Dolcetto 100%. Vino rosso al naso fruttato e terroso. In bocca di medio corpo, struttura sostenuta da tannini maturi. Abbinamento con Agnolotti e tajarin (tagliolini) piemontesi, agnello, vitellone.
  • Chianti Classico D.O.C.G. 2011 Buondonno. Ottenuto da uve di Sangiovese 90% e Merlot 10%. Dal bellissimo colore rosso rubino. Piacevolmente fruttato con sentori di spezie delicate. In bocca è intenso dotato di gradevole persistenza, fresco. In abbinamento consigliato con: Risotti al sugo di carne rossa, carni arrosto, selvaggina da pelo, ottimo con i formaggi stagionati
  • I.G.T. Terre Siciliane Sp 68 2013 Rosso Arianna Occhipinti. Ottenuto da uve 70% Frappato di Vittoria, 30% Nero d’Avola. Dal profondo colore Rosso rubino scuro, al naso esprime tutta la sua mediterraneità grazie ad ampie note di frutti rossi, di erbe aromatiche e spezie. Equilibrio, struttura, freschezza ne fanno un vino piacevolissimo. In abbinamento con primi e secondi piatti di terra, carne rossa in preparazioni come arrosti e grigliate.

La degustazione vini biologici prevede, in abbinamento, stuzzichini e piatti freschi di stagione.

La degustazione vini biologici si terrà Sabato 21 giugno 2014 con inizio alle ore 18:30 presso l’Hotel Villa Cheta Elite di Maratea, serata a numero chiuso solo su invito.

Barone Pizzini: Fondata nel 1870, Barone Pizzini è una delle più antiche aziende vitivinicole della Franciacorta ed è stata la prima a produrre Franciacorta da viticoltura biologica. Dalla fine degli anni ’90 converte tutti i vigneti di proprietà alla viticoltura biologica certificata. Per Barone Pizzini viticoltura biologica significa che in campagna, per la difesa ed il nutrimento delle piante si impiegano esclusivamente sostanze che si trovano in natura, niente erbicidi, fertilizzati o pesticidi di sintesi.

Azienda Agricola Pievalta: nasce per iniziativa di una delle più antiche aziende vitivinicole della Franciacorta – Barone Pizzini – per confrontarsi con alcuni dei più vocati territori viticoli italiani e coi loro vitigni autoctoni. Da qui la scelta dei Castelli di Jesi e del Verdicchio. Equilibrio tra uomo e natura, rispetto della vocazione elettiva della terra, continua ricerca dell’espressione piena del suo vitigno autoctono e la viticoltura naturale sono condizioni imprescindibili per raggiungere la qualità dei vini biologici.

Azienda Viglione Carlo: Viglione una famiglia di viticoltori da diverse generazioni. Agli inizi degli anni sessanta Carlo Viglione decide per l’imbottigliamento in proprio dei propri vini che sono ottenuti con tecniche tradizionali essenziali senza ricorrere alle tecnologie che appiattiscono e sviliscono le identità proprie del vitigno e del vino. L’affinamento del vino si svolge in bottiglia per 6 mesi circa prima di essere messo in commercio

Agricola Casavecchia alla Piazza: sin dall’inizio dell’attività sono orientati verso l’Agricoltura Biologica e la produzione di vini biologici. L’azienda Casavecchia alla Piazza è uno dei più validi produttori di questo grande vino – il Chianti. Il Chianti classico, della azienda Casavecchia alla Piazza ha ottenuto la qualifica di vino biologico “Triple A”, in quanto tutte le operazioni sia in vigna come in cantina vengono eseguite avendo il massimo rispetto della natura.

Azienda Vitivinicola Arianna Occhipinti: Arianna Occhipinti siciliana ha 31 anni e da circa 10 anni produce vino siciliano a Ragusa. I suoi vini naturali, perchè non viene fatto uso di tecnologie chimiche né sui vigneti né in cantina, vengono venduti in 20 paesi del mondo e ottiene prestigiose recensioni a livello internazionale.

La Compagnia del Cavatappi: Enoteca operante a Lauria PZ dal 2000, con un sito specializzato nella vendita vini online delle eccellenti cantine Italiane. Tutte le nostre etichette sono accuratamente selezionate per meglio soddisfare tutte le esigenze dei Clienti.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines