Magazine Cucina

Degustazione vino Lucano al Palio del Gusto

Da Mariadomenicadimperio

Degustazione vino lucano, i prossimi 9 – 10 – 11 Agosto, in Piazza San Giacomo presso Enoteca La Compagnia del Cavatappi all’interno della manifestazione il Palio del Gusto.

Degustazione vino lucano, per gli incontri di “orientamento al vino”, promossi da La Compagnia del Cavatappi, questa volta inseriti nel calendario degli eventi che compongono la manifestazione il Palio del Gusto giunto alla terza edizione.

La serata di degustazione vino lucano prevede l’incontro con i vini prodotti dall’azienda agricola vitivinicola Vini Cervino accompagnati da ottimi prodotti di gastronomia forniti dall’Azienda calabrese Madeo.

I vini in degustazione: Marchese Rosso, Marchese Rosato ed, infine, il Marchese Bianco.

Degustazione vino Lucano: Marchese Rosso D.O.P Grottino di Roccanova

Il Marchese rosso è un vino prodotto al 60% da uve Sangiovese, al 30% da Malvasia Nera, al 5% da Sauvignon e al 5% da Montepulciano.
La produzione segue in maniera rigorosa tutte le fasi della tradizione classica; la macerazione viene effettuta in maniera sapiente ed attenta ed è costantemente controllata. Si ottiene proprio grazie a queste accortezze un vino di grande corpo, dal colore unico e dalla fragranza particolare. Questo vino risulta infine impreziosito dal passaggio finale in botti di rovere.
L’età media dei vigneti,con allevamenti Guyot, utilizzati per il Marchese Rosso non supera i 12 anni.
Alla vista il Marchese Rosso si presenta con il suo colore rosso intenso, all’olfatto il vino possiede un odore forte e deciso, ma molto equilibrato, in bocca risulta pieno, rotondo, dal sapore deciso ed al contempo vellutato.
Potrete abbinare questo vino per una degustazione perfetta con i piatti tipici della tradizione lucana oppure con piatti a base di legumi, e secondi piatti a base di carne preferibilmente rossa.
Per essere degustato in maniera ottimale si consiglia di servire il vino ad una temperatura intorno ai 19-20 gradi centrigradi e di stappare possibilmente la bottiglia qualche minuto prima di riempire i bicchieri.
Il Marchese Rosso 2012 D.O.P Grottino di Roccanova ha ottenuto, durante la premiazione a Roma del 09 luglio 2014, la Medaglia d’Argento per il concorso Internazionale La Selezione Del Sindaco 2014.

Degustazione vino Lucano: Marchese Rosato D.O.P Grottino di Roccanova

Altro vino coltivato e prodotto nella zona lucana di Roccanova è il Marchese Rosato.
Quest’ultimo è prodotto con diversi tipi di uve ; in percentuale abbiamo un 60% di Sangiovese, un 30% di Malvasia Nera, un 5% di Cabernet Sauvignon ed un 5% di Montepulciano. I vigneti hanno un’età media di 12 anni e sono di tipo Guyot.
Il Marchese Rosato è frutto di un’accurata selezione da parte dell’Azienda agricola vitivinicola Vini Cervino delle proprie uve; queste ultime vengono sottoposte a processi di fermentazione con una temperatura che viene constantemente controllata; inoltre la macerazione avviene in maniera estremamente lenta e leggera mischiando il mosto con le bucce.
Il colore di questo vino rosato è di un rosa cerasulo tenue.
All’olfatto invece il Marchese Rosato si presenta fruttato con sentori di frutta fresca come mora, fragola e degli accenni di frutti di bosco.
Il bocca il sapore è fresco, armonico, ben equilibrato.
La gradazione del vino è pari al 12% vol.
Il vino ben si adatta all’intero pasto ed alle varie portate. Per un ottima degustazione abbinatelo ad aperitivi, a formaggi freschi o poco stagionati oppure con primi piatti e secondi a base di pesce.
Si raccomanda di servire il vino ad una temperatura non superiore ai 12 gradi centigradi.

Degustazione vino Lucano: Marchese Bianco D.O.P Grottino di Roccanova

Nasce sempre dai terreni dell’Azienda agricola vitivinicola Vini Cervino il Marchese Bianco; è ottenuto da uve Malvasia Bianca e Chardonnay, secondo la seguente percentuale; 80% Malvasia Bianca e 20% Chardonnay.
L’età media dei vigneti per questo vino è leggermente superiore rispetto a quella del Marchese Rosso e del Marchese Rosato: è infatti di circa 15 anni e la tipologia di allevamento dei vigneti è Guyot con una media di 3500 piante per ettaro.
La produzione di questo vino segue dei rigorosi passaggi: la vinificazione avviene strettamente in bianco e, in primo luogo, si separano in maniera netta le parti solide. Successivamente la fermentazione dei lieviti sottoposti ad accurata selezione avviene ad una temperatura controllata in maniera rigorosa.
Vediamo adesso quali sono le caratteristiche organolettiche del Moscato Bianco.
Il colore del vino è un giallo paglierino con sfumature di un verde brillante.
All’olfatto si presenta delicato e gradevole con dei sentori leggermente fruttati.
In bocca è fresco e allo stesso tempo deciso.
La gradazione di questo vino è pari al 12% vol.
Per una perfetta degustazione si consiglia di abbinare il vino con degli antipasti magri e con dei secondi piatti a base di carni bianche. E’ ideale anche con portate a base di pesce e come aperitivo.
La degustazione migliore si ha ad una temperatura di circa 8 – 10 gradi centigradi.

Alla enoteca La Compagnia del Cavatappi, assieme ai vini proposti e ai salumi Madeo, ci saranno assaggi di: Peperoni Cruschi, Crostini di Zucchine alla Scapece, Crostini di Melanzne, Lampascioni in agrodolce, Crostoni di pane con olio La Maiatica ed i Biscotti a 8 (tipici del territorio di Lauria).

L’Azienda VINI CERVINO

L’Azienda Vini Cervino viene fondata nel 1982 da Cervino Donata Maria; attualmente è portata avanti da suo figlio Vincenzo e dalla moglie Anna Laura.
L’azienda può vantare una posizione strategica, si trova infatti in provincia del capoluogo lucano, Potenza, in una località assai rinomata per la viticoltura.
Ottima la qualità delle uve rosse sangiovese, della malvasia nera, del caubernet sauvignon e delle uve bianche trebbiano, malvasia e chardonnay.
L’azienda ha la sua caratteristica sede di produzione in un grotta tra i terreni argillosi; proprio qui infatti si trova il centro delle cantine dove il vino può essere conservato in maniera impeccabile per mesi e per molti anni.
Le grotte ogni giorno risultano visitate dai turisti ed alcune di esse sembrano essere molto antiche, risalgono addirittura al periodo del ’700.
Questa pratica di conservazione del vino è stata iniziata nel 2000 e negli anni ha ottenuto l’Indicazione Geografica definita Grottino di Roccanova, trasformatasi attualmente in Denominazione di Origine Protetta.
L’azienda attualmente possiede circa 11 ettari di terreno, tutti coltivati a vigne, ed è una delle aziende più importanti della Basilicata. La collocazione delle vigne è in zona collinare, precisamente ad’un altitudine di 500 metri sul livello del mare.

Palio del Gusto: Evento voluto dalla Associazione Commercianti e Artigiani, in collaborazione con l’Assessorato Sport Cultura e Spettacolo, l’Associazione Pro Loco, per la promozione della città di Lauria e delle sue tradizioni. La manifestazione, Palio del Gusto, si snoderà da Piazza del Popolo a Piazza San Giacomo attraverso percorsi di degustazioni che valorizzeranno le tradizioni culinarie di Lauria. A corollario dell’evento ci saranno varie performance e spettacoli.

La Compagnia del Cavatappi: Enoteca operante a Lauria PZ dal 2000, con un sito specializzato nella vendita vini online delle eccellenti cantine Italiane. Tutte le nostre etichette sono accuratamente selezionate per meglio soddisfare tutte le esigenze dei Clienti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog