Magazine Hobby

Differenza tra l'ottone e argento- come scegliere l'anello

Da Jolesulprato
Differenza tra l'ottone e argento- come scegliere l'anello Una delle domande che mi viene posta frequentemente è quella sulla differenza tra l'ottone e  argento .925. Perche scegliere un anello in argento? Oppure lo preferite in ottone?    Partiamo dal colore. L´ottone è una lega color oro costituita da rame e zinco. In base al rapporto di mescolanza, cambia il  colore dall´arancio dorato ( in presenza di una elevata quantità di rame) sino al giallo chiaro.

L´argento 925 contiene il 92,5% di argento ed il 7,5% di rame. Il suo color grigio caldo e molto ambito nella industria orafa.   L´argento puro inoltre è il miglior riflettore di luce. Per quanto riguarda eventuali contraddizioni argento .925 non avendo la presenza di nichel come lega risulta anallergico. Allergie all´ottone si manifestano molto raramente, ma non è raro che si verifichi un rilascio di colore verde scuro sulla pelle in presenza del sudore. In quanto alla durata dei materiali non sia hanno rilevanti differenze. La scelta tra due materiali dipende non solo dall' estetica, se si desidera un gioiello color oro o si preferisce color argento, ma anche dal fatto che l'argento è un metallo prezioso mentre l'ottone non lo è.

L' ultima cosa che può essere determinante è appunto la possibile colorazione della pelle da parte dell' ottone sopratutto nel caso lo si indossi per i periodi prolungati, e non presente nel caso del argento. Differenza tra l'ottone e argento- come scegliere l'anello

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog