Magazine Ecologia e Ambiente

Disinformazione italiana: La bufala del rapporto tra Fracking e terremoto in Emilia Romagna

Creato il 29 maggio 2012 da Nineteeneightyfour
Nelle ultime ore gira una notizia falsa che attribuisce alle operazioni di  Fracking nella Pianura Padana le cause del terremoto in Emilia Romagna. Vediamo il perché è tutto falso:

1) Non è assolutamente vero che l'Emilia Romagna non è zona sismica come molti sostenitori di questa teoria sostengono, ma nella mappa sismica si colloca intorno ad una probabilità di rischio medio(a parte la Sardegna, tutta la penisola è zona sismica). Mappa sismica dell'Italia Disinformazione italiana: La bufala del rapporto tra Fracking e terremoto in Emilia Romagna2) i mini-sismi non si sono intensificati negli ultimi due anni come viene sostenuto, ma ciò è avvenuto molto prima, come possiamo vedere qui(tra 1800 e 1900): http://emidius.mi.ingv.it/DBMI11/query_place/call_place.htm?place=IT_417103) Gli studi rilevano che tale tecnica può provocare minisismi, non terremoti di grandi dimensioni, come questo. Ma comunque è ancora tutto da dimostrare.4) Infine, il Fracking non viene ancora praticato in Italia, quindi non può essere una causa del terremoto.Non approvo comunque la tecnica, visto che non risolve il problema energetico, sfrutta in maniera inutile ed intensiva il territorio, distoglie risorse verso la vera soluzione, le energie rinnovabili e può intaccare le falde acquifere del territorio(oltre a provocare altri fenomeni di inquinamento). Per quanto riguarda i terremoti, la correlazione è ancora da provare pienamente, ma in tutti gli studi si parla sempre di mini-sismi. Il minimo vantaggio che questa tecnica comporterebbe(che poi andrebbe a favore solo di multinazionali, come il caso dei pozzi di petrolio nella martoriata regione dell'Abruzzo, dove la scoperta non ha dato alcun beneficio, ma anzi solo deturpato il territorio, alla popolazione locale)non vale il rischio, visto anche l'alto rischio sismico in Italia. Non bisogna confondere  il fracking con le perforazioni. Il fracking è una tecnica nuova che consente di estrarre petrolio e gas da determinate rocce mentre le perforazioni l'attività estrattiva tradizionale, praticata da sempre anche in Italia.Ma se anche non ci fosse una relazione tra Fracking e terremoti, tutte le problematiche che ho elencato sono sufficienti per poter affermare che tale tecnica non porta benessere e non deve essere praticata sul territorio italiano.Se volete informarvi meglio sulla questione, ma anche su altro, guardate questo video di Maria Rita D'Orsogna, fisico e professoressa universitaria in california (http://www.csun.edu/~hfmth009/course.html):https://www.youtube.com/watch?v=FmXZ_DelT-k&feature=relmfu

Disinformazione italiana: La bufala del rapporto tra Fracking e terremoto in Emilia Romagna

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog