Magazine Cultura

Distopie: Cinema al Glue

Creato il 23 gennaio 2015 da Wfirenze @WFirenze
Cinema a Firenze

Cinema a Firenze

Il programma della rassegna cinematografica Distopie al Glue di Firenze

Dal 2 gennaio al 27 febbraio: ogni venerdì aperitivo ore 20 – inizio film ore 21.30

La distopia è il contrario dell’utopia ed è associabile ad una visione di un futuro “possibile” ma poco auspicabile. Distopia indica anche l’anomala posizione di un organo all’interno del corpo umano. “DISTOPIE“ unisce dunque futuri possibili e film con protagonisti non al posto giusto nella società.

DI SEGUITO I FILM IN RASSEGNA:

VENERDÌ 23 – EDGE OF TOMORROW di Doug Liman
La sorpresa fantascientifica dell’ultima stagione cinematografica. Vivi, muori, ripeti in un film che ha il ritmo adrenalinico dei videogames, il pregio di non essere mai banale e quello di farvi piacere anche Tom Cruise!

VENERDÌ 30 – IN ORDINE DI SPARIZIONE di Hans Petter Moland
Un film norvegese ironico, divertente e coinvolgente. Due attori come Stellan Skargsgard e Bruno Ganz ai loro massimi livelli per una dark comedy che vi farà divertire per originalità e ambientazioni.

VENERDÌ 6 FEBBRAIO – ANOTHER EARTH di Mike Cahill
Vincitore del Premio speciale della Giuria al Sundance Film Festival 2011. Un film, ingiustamente mal distribuito, capace di far coesistere (fanta)scienza, intelletto ed emozioni.

VENERDÌ 13 – I BAMBINI DI COLD ROCK di Pascal Laugier
Un film difficilmente classificabile che mescola horror (senza essere un horror), thriller (senza essere un thriller) e dramma (senza essere un film drammatico) per un risultato finale che cattura lo spettatore. Dal regista transalpino Pascal Laugier il suo primo film americano con una bravissima Jessica Biel.

VENERDÌ 20 – IL FUOCO DELLA VENDETTA di Scott Cooper
Un cast stellare per questo film, “maltrattato” dalla distribuzione, che avrebbe meritato maggior visibilità. Cristian Bale, Woody Harrelson, Casey Affleck, Zoe Saldana, Sam Shepard, Willem Dafoe e Forest Whitaker (scusate se è poco) sono i protagonisti di questo struggente e bellissimo lungometraggio sul tema della vendetta e del sentirsi eternamente fuori posto.

VENERDÌ 27 – SNOWPIERCER di Bong Joon Ho
In un futuro distopico e congelato dai cambiamenti climatici quel che resta dell’umanità è costretto a vivere, divisa per classi sociali, a bordo dello Snowpiercer un treno in eterno movimento intorno al Mondo. Dal regista coreano di culto Bong Joon Ho un capolavoro del suo genere dove la fantascienza è usata come pretesto per una profonda e “profetica” riflessione sulla natura umana e sulle dinamiche della società consumista.

Ingresso gratuito con tessera Glue (10€, fino al 31/08/2015). LinkFB



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog