Magazine Sport

Domani si chiude lo spettacolo della 6 Nations Tennis Cup

Creato il 14 settembre 2012 da Sportduepuntozero
14/09/2012 By Leave a Comment

Domani si chiude lo spettacolo della 6 Nations Tennis CupSi chiude domani all’AS Le Pleiadi di Moncalieri la 1.a edizione della “6 Nations Tennis Cup”, rassegna internazionale under 16 a squadre organizzata da ERTP Italia e sostenuta dalla FIT. Una “prima” che ha centrato l’obiettivo di riportare in Piemonte il tennis giovanile di alto livello: <<Siamo soddisfatti della riuscita della manifestazione – commenta l’organizzatore Massimo Bucciero – della risposta massiccia del pubblico nelle prime due giornate e per il fatto di aver avuto il sostegno di molte aziende con fulcro vitale sul nostro territorio. E’ stato il caso della Reale Mutua Assicurazioni, della Valmora, ancora di Babolat e Nike Vision quali sponsor tecnici, della Lancia per la transportation dei giocatori, della Regione Piemonte, da sempre vicina al tennis giovanile e risultata ancora una volta fondamentale, nella persona del dirigente Franco Ferraresi, per la realizzazione e la condivisione del progetto. E’ risultato poi gradito ai giovani giocatori l’allestimento di una player lounge e di un gazebo della Kiku, che ha distribuito durante i match mele sudafricane e succo di frutta alla mela>>. Quasi scontato dunque pensare alla prossima edizione?: <<Assolutamente – conclude Massimo Bucciero – vogliamo far diventare l’appuntamento un classico di settore>>.
Non sono mancate le note agonistiche di livello, con le sei nazioni schierate rispondenti ai nomi di Italia, Croazia, Spagna, Serbia, Ucraina e Bosnia. A regalarle, tennisti che gravitano stabilmente nella top 100 della graduatoria mondiale Itf di categoria. E’ stato il caso nelle prime due giornate della spagnola Sata Sorribes Tormo, campionessa europea in carica e già n° 507 del ranking Wta. Così degli azzurri convocati, ovvero il lombardo Simone Roncalli, il siciliano Riccardo Chessari, la torinese della Stampa Sporting Alexa Avalis, tornata al tennis che conta dopo due anni travagliati dagli infortuni, la neocampionessa italiana under 16 Jasmine Paolini. Un’ottima Italia che in prima giornata ha piegato per 3-2 la Serbia e perso di misura, nel long-tiebreak del set decisivo del doppio misto, contro la Spagna. Oggi azzurri subito a segno contro l’Ucraina, per 4-1, poi ancora vittoriosi contro la Bosnia. Domani la conclusione, a partire dalle 9, che si annuncia pirotecnica con in palio il titolo e le altre due piazze sul podio. La squadra italiana, capitanata dall’ex Davisman Simone Colombo, responsabile degli under 16 (sostituito ad inizio torneo dal direttore tecnico del Comitato Regionale Piemontese Luigi Bertino) troverà sulla sua strada la forte Croazia, temibile grazie al gioco della Fett, di Podvinski e Sunjic. Importante, come sempre, il grande lavoro dei volontari, facenti capo all’Associazione V.O.L.A. e del corpo arbitrale, guidato da Giuseppe Guastavino. Al termine la cerimonia di premiazione e l’arrivederci al prossimo anno. Anche domani l’ingresso sui campi dell’AS Le Pleiadi sarà gratuito. 

Condividi via:

  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Email
  • Stampa
  • LinkedIn
  • Reddit

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :