Magazine Viaggi

Dondolando a Viñales

Creato il 06 marzo 2012 da Veronicaitinerante
Quasi tutti vanno a visitare la parte ad est di Cuba, quindi io sono andata a Ovest.
L'ostello in Havana, l'unico con i dormitori, mi ha prenotato la Casa Particolares in Viñales, con compagno di stanza annesso, e cosi un ragazzotto danese di nome Lars è stato il mio compagnio di viaggio per il resto del mio soggiorno a Cuba.Dondolando a Viñales
Poteva andarmi peggio, poteva essere francese vecchio e brutto.
Viñales è un paesello coloniale, il colore preferito per le case è il rosa, maiali e galline gironzolano indisturbati per le stradine non asfaltate del villaggio.
Sotto ad ogni porticato ci sono le sedie a dondolo, e questo può già dare un idea del ritmo di vita.Dondolando a Viñales
Diversamente dall' Havana, qui nessuno cerca di venderti qualcosa, la gente ti saluta e non fischia al tuo passare o per lo meno evita di dire " oi mi amor, mamacita, que linda hermosa ..."
Qui ho fatto tante cose...mi son dondolata sulla sedia a dondolo, ho assaggiato tutti i tipi di biscotti, dondolato sulla sedia a dondolo, chiacchierato con tutto il vicinato, sempre dondolando, ho anche ballato salsa e visitato delle grotte, tra un dondolamento e un bicchiere di succo di Guaiaba.Dondolando a Viñales
Peccato che non ho trovato delle sedie a dondolo pieghevoli da pèortare in Italia...le vedrei bene lassù al Crotto...dondolandomi guardando il lago di Como...perchè ora si ritorna...le ferie son finite, ma il dondolamento tra una cosa e l'altra rimane. Dondolare come stile di vita. Dondoliamo?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine