Magazine Cultura

(dopo)Cena con delitto

Creato il 31 ottobre 2012 da Lauragiussani

(dopo)Cena con delitto
Cari lettori e amici del blog Sfogliando, oggi puntiamo i riflettori su un argomento un po' diverso dal solito, e ai nostri cari e amati libri aggiungiamo un po' di sane chiacchiere.Mi stavo giusto chiedendo... Avete mai partecipato a una cena con delitto?Io vi ho preso parte per la prima volta la scorsa settimana, in compagnia di amici, e devo dire che è stata un'esperienza davvero interessante. Ad accompagnare un buon piatto di casoncelli bergamaschi e  una picanha cotta a puntino vi era infatti il divertente intrattenimento di un gruppo di attori calati nei panni di investigatori, agenti di polizia, testimoni oculari, presunti indiziati o complici di un efferrato omicidio avvenuto... Nel ristorante stesso!
Ora, nel mio caso i clienti erano solo spettatori, incaricati di seguire la scena e compilare poi una scheda che veniva assegnata a ciascun tavolo inserendo il nome dell'assassino, gli indizi, il movente e la pena suggerita. So che altre "Cene con delitto" prevedono invece la partecipazione attiva di tutti i presenti, con tanto di ruolo assegnato e relativo travestimento. Tornando al delitto a cui ho assistito, devo ammettere che io e i miei amici non abbiamo indovinato (anche se, sul finire ho avuto una mezza illuminazione, ma era ormai troppo tardi...). Del resto va detto che l'indizio era davvero ma davvero sottile, un'omelette rustique ordinata da un presunto vegetariano...
(dopo)Cena con delittoAd ogni modo risolvere il delitto non è poi così importante, ciò che conta è aver passato una serata in compagnia all'insegna del divertimento. E quale serata migliore da passare sulle tracce di un macabro assassinio se non quella di Halloween? Certo, potete prendere parte a una "Cena con delitto" organizzata da qualche locale (a tal pro vi consiglio di visitare questo sito), ma un'altra divertente possibilità è quella di allestire la scena del crimine a casa di amici, per una serata un po' diversa e all'insegna del brivido.
Di seguito vi propongo alcuni libri contenenti diversi delitti già ideati e pronti all'uso: pratici copioni da seguire e tutto il materiale necessario per inscenare in tempi rapidi il vostro delitto preferito! Un gioco di ruolo dalle linee base definite, ma che lascia ampio spazio alla fantasia e all'improvvisazione ci ciascun partecipante, colpi di scena compresi!
(dopo)Cena con delittoTitolo: Murder party - A cena con il morto
Autore: Antonello Lotronto, Lorenzo Trenti
Editore: Castelvecchi
Data uscita: 26 settembre 2012
Pagine: 224
Prezzo: 13,90 euro
Presente nel mondo anglosassone già dall’epoca di Agatha Christie, che li organizzava per i propri amici, il fenomeno dei murder party è letteralmente esploso negli ultimi anni anche in Italia. Ecco quindi la prima guida completa alle molteplici forme in cui può essere declinato questo genere di intrattenimento: dalla «cena con delitto» ambientata in un ristorante, al teatro giallo che si svolge su un palcoscenico vero e proprio, dal murder party in costume in cui ogni partecipante interpreta un personaggio, fino alle proposte che riempiono un intero fine settimana di mistero, emozioni e indagini. Il taglio dell’opera è eminentemente pratico, ricco di spunti concreti e how to: dopo una storia internazionale del fenomeno, si passa a un’analisi dei meccanismi del giallo applicati alle cene con delitto, per poi analizzare le varie forme che può prendere una serata o un weekend in giallo e concludere con numerosi esempi di scrittura applicata e un’intera sezione sull’organizzazione e l’allestimento. Particolarmente utile e divertente è la presenza di copioni già pronti, che non solo forniscono esempi di scrittura di diversi tipi di scenario, ma consentono anche a tutti di iniziare subito a giocare.

(dopo)Cena con delittoTitolo: Dopocena da brividoAutore: Lorenzo TrentiEditore: Delos BookData uscita: 26 ottobre 2011Pagine: 100Prezzo: 10,00 euro
Una serata tra amici,o perché no, tra perfetti sconosciuti. Un budget fatto di cose che potete trovare in casa. E nient’altro. Attori e registi? Voi. Spettatori? Sempre voi. Quello che state per mettere in scena non è un film, anche se useremo in molti casi un linguaggio simile a quello del cinema, Quello che state per mettere in scena è un gioco di ruolo dal vivo: un modo originale, divertente e sempre diverso per passare una serata. Siete pronti a essere i protagonisti di una storia thriller?

(dopo)Cena con delittoTitolo: Aperitivo con delitto
Autore: Lorenzo Trenti
Editore: Delos Book
Data uscita: 28 ottobre 2008
Pagine: 109
Prezzo: 9,00 euro
Partecipate nei panni degli indiziati o in quelli degli investigatori: tra accuse, dichiarazioni e colpi di scena, il gioco si sviluppa come un serrato dialogo fra i cinque indiziati (dotati di una traccia contenente carattere, rivelazioni e indìzi) e una o più squadre di investigatori incaricati di ricostruire e risolvere il caso.

Dei tre manuali proposti, vi so dire ben poco riguardo a "Murder party" in quanto fresco di stampa, tuttavia gli altri due libri riportano recensioni davvero positive, quindi mi sento abbastanza fiduciosa. Il terzo titolo - Aperitivo con delitto - potrebbe essere un po' difficile da reperire in quanto risulta fuori catalogo, anche se ha il pregio di contenere copioni per delitti "brevi", che invece di durare per tutta una cena riescono a dare il meglio di sè nel ridotto spazio di un aperitivo.L'ultima considerazione è che - sebbene a Natale manchi ancora molto (ma è sempre meglio portarsi avanti perchè poi le idee sfuggono!) - uno di questi manuali potrebbe, perchè no, rivelarsi un regalo perfetto per un amico, un parente o un collega che apprezzi il genere. Dopotutto l'inverno avanza, e non mancheranno certo le lunghe e fredde serate da passare al calduccio e in compagnia!Non mi resta quindi che salutarvi e... Che lo spettacolo abbia inizio!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines