Magazine Giardinaggio

E’ tempo di vacanze.

Da Fluente

E’ tempo di vacanze.

E’ tempo di vacanze e se abbiamo svolto tutti i lavori quando era il momento, adesso possiamo goderci il nostro giardino. Non illudiamoci, però, di non dovere fare nulla: la vita oziosa non si addice al bravo giardiniere.  Oltre alle indispensabili annaffiature, quasi giornaliere in questo periodo, dobbiamo pulire le piante dai fiori appassiti e cimarle (cioè tagliare le punte dei rami) per indurle a formare nuovi germogli. Poi, solo se necessario, le possiamo anche trattare con prodotti che eliminano i parassiti, animali o vegetali, che spesso le attaccano in queste calde giornate.Un altro e più piacevole compito sarà raccogliere i frutti del nostro lavoro. Sono lavoretti leggeri e divertenti che richiedono poco tempo e poche energie, come cogliere la  frutta, gli ortaggi e le erbe aromatiche. Oppure ci potremo dedicare ad attività dai fini meno mangerecci, come comporre mazzi di fiori da utilizzare freschi o secchi per decorare le nostre case o, infine, raccogliere i semi delle piante che vogliamo avere in giardino anche il prossimo anno.Agosto è  il mese giusto per piantare i bulbi dei gigli di Sant’Antonio (Lilium candidum) e quelli dei crochi e dei colchici a fioritura autunnale. Inoltre, se il lavoro non ci spaventa, abbiamo anche altri compiti da svolgere in questo mese afoso. Ad esempio, verso la fine d’agosto, possiamo trapiantare nelle aiuole le giovani piante biennali (cioè quelle che vivono solo due anni) che abbiamo seminato in maggio nei vasetti. E’ il caso delle piantine di digitale, garofanino dei poeti, campanula ed altre ancora, che dovrebbero ormai essere già diventate abbastanza grandi da essere trasferite nella loro sede definitiva.Questi sono anche i giorni per osservare i giardini delle altre case, cercando di copiare le idee più originali. Probabilmente ciò che più attirerà la nostra attenzione saranno i selvaggi cespugli di cosmea e di dalia o le insolite siepi formate dai fiori giganteschi di girasole e di titonia. Attenzione però a farsi illusioni: dovremo attendere la prossima primavera per tapiantare o seminare questi fiori in modo da ricreare gli stessi effetti anche nel nostro giardino. Se però non vogliamo aspettare così a lungo possiamo trapiantarli anche adesso. In questi giorni infatti se ne trovano ancora nei vivai; alle volte anche a prezzo scontato. Non dobbiamo però pretendere troppo da loro. Di certo queste piante non si svilupperanno con lo stesso vigore di quelle seminate a dimora o trapiantate in primavera.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Pomodori come il prezzemolo

    Pomodori come prezzemolo

    Come ben sapete – e io so che anche molti di voi lo fanno – utilizzo il compost che creo nel mio composter per dare nuova terra e nuovo nutrimento alle mie... Leggere il seguito

    Da  Ortoweblog
    GIARDINAGGIO, HOBBY
  • letture verdi per l’estate 2015 – 1

    letture verdi l’estate 2015

    I libri sono spesso fedeli compagni delle vacanze estive. Nelle librerie sono sempre più numerosi i testi che trattano il tema del giardinaggio, un chiaro... Leggere il seguito

    Da  Aboutgarden
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • Fiore di cactus

    Fiore cactus

    È stato qualche giorno fa che ho notato una piccola protuberanza scura e pelosa uscire dalla mamillaria – uno dei generi più diffusi di cactacee. Leggere il seguito

    Da  Ortoweblog
    GIARDINAGGIO, HOBBY
  • Le piante succulente

    piante succulente

    Diversamente dalle Cactacee e dalle Agavacee, le succulente, nella maggioranza dei casi, crescono in ambienti caratterizzati da un lungo periodo di siccità che... Leggere il seguito

    Da  Lory663
    GIARDINAGGIO, HOBBY, I NOSTRI AMICI ANIMALI
  • Nepenthes Ventrata

    Nepenthes Ventrata

    Le piante tropicali carnivore Nepenthes (famiglia Nepentaceae) sono originarie delle foreste equatoriali del Madagascar, dell’Indo Malesia, e dell’Australia al... Leggere il seguito

    Da  Antonio Caliandro
    LIFESTYLE
  • Come in un libro di fiabe (su Houzz)

    Come libro fiabe Houzz)

    Landscape in stile Rustic di CLC Landscape Design, Architetti e Designer del Paesaggio, Ringwood Il mio articolo sui giardini incantati -su Houzz “Tu! dov’è la... Leggere il seguito

    Da  Lidiazitara
    GIARDINAGGIO, HOBBY

Dossier Paperblog