Magazine Attualità

Elezioni del 24-25 febbraio: la Commissione UE diabolicamente persevera.

Creato il 26 febbraio 2013 da Mauro @2tredici
I commenti sui risultati, per certi versi sorprendenti, delle elezioni politiche di domenica e lunedi scorsi sono, come di consueto, piuttosto variegati.Alcuni negano l'evidenza, altri rischiano di cadere nel ridicolo, pochi dimostrano di essere frutto di una analisi oggettiva di quanto è accaduto.Un po' tutti, però, concordano su di una constatazione piuttosto evidente: la maggioranza degli elettori (quasi il 55%, tra coalizione di Centrodestra e Movimento 5 Stelle) ha dato la propria preferenza a partiti e movimenti che, sia pure con toni tra di loro assai differenti, hanno assunto in campagna elettorale posizioni fortemente critiche nei confronti dell'Unione Europea.La stampa straniera ha sintetizzato il concetto affermando che gli Italiani hanno bocciato l'austerità imposta dall'Europa (e somministrata da Mario Monti).E in effetti questa sembra essere una delle chiavi di lettura dell'esito delle elezioni: la maggioranza degli Italiani  non ne può più dell'austerità e delle manovre economiche recessive imposte al nostro Paese dall'Unione Europea e quindi ha votato per coloro che più hanno preso le distanze dalle istituzioni comunitarie.Chiunque (sempre se sarà possibile) formerà il nuovo Governo nazionale non potrà non tenere conto di questo deciso messaggio lanciato dal corpo elettorale.Del resto il disamore (per non dire l'ostilità) nei confronti dei Palazzi di Bruxelles (o di Francoforte) è palpabile: è sufficiente parlare con la gente. L'equazione: Europa = condizioni economiche di lacrime e sangue ha preso facilmente piede presso un'opinione pubblica spaventata da una povertà di ritorno che si riteneva ormai un lontano ricordo dei tempi del dopoguerra.Non si può pertanto dire che, in questo momento, le istituzioni comunitarie godano di molte simpatie e ciò dovrebbe consigliare un cambio di rotta, se non altro per evitare che, poco a poco, la gente arrivi a detestare finanche il concetto stesso di Europa Unita e non soltanto le degenerazioni provocate dai fanatici custodi dello spread.Ma, si sa: la democrazia non è di casa a Bruxelles. Le elezioni sono ritenute pericolose concessioni al populismo dilagante e dunque di mutamenti della politica economica sicuramente non se ne parlerà.In compenso, giusto per guadagnare altre espressioni di simpatia, la Commissione UE oggi si è presa il gusto di commentare l'esito delle elezioni italiane. Non soltanto è stato (ovviamente) ribadito che, checché ne dicano gli elettori, l'Italia deve perseverare nelle politiche economiche recessive ma ci è stato anche sostanzialmente detto: "avete voluto cavalcare il populismo: adesso godetevelo!).Se tanto mi dà tanto, di questo passo alla prossima tornata elettorale non il 55 ma il 75% degli elettori  sceglierà forze politiche euro-scettiche.      

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Vocabolario delle elezioni siciliane

    Vocabolario delle elezioni siciliane

    Licia Satirico per il Simplicissimus Le elezioni siciliane sono alle nostre spalle come un malintenzionato pieno di acciacchi: sono passate ma non sono il... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Elezioni Usa, vince Obama

    Elezioni Usa, vince Obama

    Barack Obama ha vinto le elezioni presidenziali americane battendo il repubblicano Mitt Romney. Sono da poco passate le cinque del mattino in Italia quando Obam... Leggere il seguito

    Da  Andrea86
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Elezioni in Bassa Sassonia

    Elezioni Bassa Sassonia

    Nella giornata di ieri si è votato nella Bassa Sassonia, secondo Land tedesco per superficie e quarto per popolazione, la cui importanza strategica e politica... Leggere il seguito

    Da  Riccardomotti
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • ELEZIONI: una partita truccata

    ELEZIONI: partita truccata

    mcc43 Chi perde è comunque l’elettore diMassimo Fini- 12/02/2013Fonte:Che agonia. Non si puo’ aprire la Tv senza vedere le solite facce di palta che pontificano. Leggere il seguito

    Da  Mcc43
    MEDIA E COMUNICAZIONE, POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Le ultime elezioni

    ultime elezioni

    Verrebbe voglia di andarsene in gita il giorno delle urne, nemmeno di disertare per protesta, ma proprio per disinteresse verso un appuntamento inutile che... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Le elezioni del grande freddo

    elezioni grande freddo

    Peccato che le forze politiche in campo non abbiano presentato grandi programmi e ci facciano dannare tra boutade, silenzi, proclami e cagnolini: sarebbe stata... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Elezioni Politiche 2013 - Chi votare

    Elezioni Politiche 2013 votare

    Per tutti gli indecisi dell'ultimo momento, ecco un utilissimo sito che potrebbe guidarvi nella giusta scelta su chi votare alle elezioni politiche 2013. Leggere il seguito

    Da  Ale206
    LIFESTYLE, OPINIONI, POLITICA, SOCIETÀ