Magazine

Epifania in Piazza San Marco a Venezia

Creato il 07 gennaio 2014 da Csimmve

La processione dei Magi della Torre dell'Orologio

Avviene ormai solo in occasione dell'Epifania: le statue in legno dell'Arcangelo con la tromba e i tre Re Magi escono dal pannello che normalmente mostra le ore e procedono lungo un binario fino a scomparire nell'altro pannello che normalmente mostra i minuti. Passando davanti alla statua della Vergine che tiene in braccio il piccolo Gesù, i Magi di inchinano in segno di adorazione.

Processione dei Magi a Venezia

Voluto in sostituzione del malandato e inadeguato orologio di Sant’Alipio (sull’angolo nord-occidentale della Basilica), il nuovo Orologio viene generalmente attribuito come progetto a M. Codussi mentre il complesso meccanismo al suo interno risulta essere opera di G. C. Rainieri. Inaugurato il primo febbraio del 1499, come racconta Sanudo, inizialmente era costituito solo dalla parte centrale; nei 5 anni successivi vengono aggiunte le due torri laterali terminanti con terrazze balaustrate. Nel Settecento e nell'Ottocento vengono fatti altri interventi architettonici che lo trasformarono nella struttura che vediamo ora. Riguardo invece alla "macchina", fu eseguito un intervento di restauro nel 1757 ad opera di B. Ferracina mentre il restauro moderno, iniziato nel 1997, è stato terminato nel maggio del 2006 e inaugurato alla mezzanotte del 27 maggio.

Il quadrante dell'orologio è in oro e smalto blu; segna ora, giorno, fasi lunari e zodiaco. In cima alla torre ci sono due "mori": uno giovane senza barba e uno più anziano con la barba. Con un grande martello suonano le ore su una grande campana centrale. Il giovane suona circa due minuti prima dell'ora esatta mentre il vecchio circa due minuti dopo. Questo permette che ci sia un momento di silenzio tra i due "mori" anche quando vengono suonati 12 rintocchi. A mezzogiorno e mezzanotte i 12 rintocchi sono preceduti da 132 colpi suonati velocemente da due martelletti aggiuntivi posti sul lato Nord della campana.

Di seguito il filmato, senza cavalletto e senza stabilizzatore, ripreso in Piazza.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog