Magazine Basket

Euro2011: la Slovenia c’è, la Russia vola

Creato il 13 settembre 2011 da Basketcaffe @basketcaffe

monyaAnche il gruppo F, proprio come l’E, si è deciso all’ultimo secondo dell’ultima partita: a festeggiare il passaggio del turno sono Russia, Macedonia, Grecia e Slovenia. Iniziamo proprio dai biancoverdi, sicuramente non la squadra che ci si aspettava: per approdare ai quarti di finali infatti i ragazzi di Maljkovic hanno rischiato fino alla fine, superando la modesta Finlandia solo negli ultimi minuti. Il +14 di metà gara infatti è stato rimontato dai finnici che fino a pochi minuti dalla fine hanno tenuto in piedi la partita. Slokar (13 punti e 8 rimbalzi) e Lorbek (14+6) però hanno imposto la loro forza regalando successo e qualificazione alla Slovenia, che ora però si troverà di fronte la Spagna di Scariolo!
L’inutile partita tra Grecia e Georgia è finita con una prevedibile vittoria degli ellenici che nel secondo tempo hanno girato due viti in difesa concedendo appena 25 punti in 20 minuti. Per coach Zouros ci sono tre uomini in doppia cifra guidati dai 15 punti di Vasileiadis, ma notevole è stato l’apporto dei due neo-milanesi Fotsis e Bourousis autori rispettivamente di 10 e 13 punti. Per la Georgia, che dà onerevolmente addio all’Europeo (senza l’infortunato Zaza Pachulia), i migliori sono stati i giovani Shermandini con 10 punti e 14 rimbalzi, ed il classe ’91 Tornike Shengelia miglior realizzatore della squadra a quota 11.
La partita più attesa è stata anche la più spettacolare: il primo posto del gruppo F se lo giocavano Russia e Macedonia, e come è giusto che sia è stata una battaglia risoltasi solo all’ultimo secondo con un incredibile buzzer beater di Sergey Monya! La gara è stata accesissima e combattuta per tutti i 40 minuti: la coppia McCalebb-Antic (16 punti il primo, 15 e 10 rimbalzi il secondo) ha messo a ferro e fuoco la difesa Russa regalando il vantaggio ad una quarantina di secondi dalla sirena. L’ultima azione era però in mano alla squadra di David Blatt, l’uomo designato sulla rimessa dal fondo Monya, già titolare di un game-winner una settimana fa contro la Slovenia: uscito dai blocchi e tirando fuori equilibrio l’ex Blazers ha trovato una devastante tripla di tabella sinonimo di vittoria e primo posto!

Domani inizieranno i quarti di finale che si preannunciano molto combattuti: per i risultati e le classifiche c’è sempre la nostra pagina dedicata ad Euro2011, qui sotto invece gli accoppiamenti della prossima fase.

Spagna – Slovenia
Macedonia – Lituania
Francia – Grecia
Russia – Serbia



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :