Magazine Tecnologia

Facebook ti stimola come il sesso

Creato il 17 maggio 2012 da Belloweb @belloweb2

Dopo l’articolo macabro sul sito OnoranzeFunebriWeb, passiamo a qualcosa di nettamente più piacevole, almeno secondo quanto dichiarato da alcuni neuroscienziati dell’Università di Harvard.

Secondo la ricerca condotta, Facebook è come fare sesso! Il motivo è molto semplice: svelarsi ed esprimere le proprie opinioni stimola la stessa area di cervello collegata al piacere! Forse è questo uno dei motivi del tanto successo del social network di Mark Zukkerberg con oltre 900 milioni di utenti attivi?!


sessofacebook thumb Facebook ti stimola come il sesso

Postare opinioni e commenti su Facebook è diventata una mania per molte persone, per alcune può paragonarsi addirittura ad una droga. Se siete degli utilizzatori regolari del social network, provate a pensare di non utilizzare Facebook per oltre un mese, quale sarebbe la vostra reazione?
Secondo gli scienziati del famoso ateneo statunitense, scoprire le storie personali altrui, svelare se stessi oppure esprimere le proprie opinioni con "Mi Piace" o commenti personali, stimola l’area del cervello collegata al piacere, provocando un rilascio di dopamina, la stessa sostanza chimica associata che viene prodotta in seguito ad un atto sessuale.

"Gli esseri umani sono naturalmente portati a voler condividere i propri pensieri, e avere la possibilità di farlo è vissuta come una sorta di premio soggettivo" hanno dichiarato i ricercatori. Mark Zukkerberg è riuscito comprendere questa necessità e trasformarla in una realtà virtuale collegata alla nostra quotidianità. Il successo di Facebook e dei social network in generale ha le basi sul risultato di questa ricerca.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog