Magazine Cucina

"Farfalle con telline in bianco"

Da Antonella

Buonasera a tutti… voglio ringraziare di cuore e personalmente, tutti, proprio tutti, quelli
che leggono quello che pubblico “Un grazie di Cuore”.
Questa sera vi propongo un primo che amo in particolar modo, infatti, non vedo l’ora che
arrivi questo superlativo periodo, per preparare un piatto che a mio vedere è: sfizioso,
gustoso, semplice, veloce, è scenografico.
Vediamo cosa ci occorre per poterlo preparare;
Tante telline, possibilmente raccolte da noi…
Olio d’oliva extravergine.
Prezzemolo.
Farfalle, o qualsiasi tipo di pasta che si preferisca.
Pepe bianco.
Portiamo a casa anche un po’ di acqua di mare, ora vi spiego a cosa servirà…
“Preparazione”

Prendiamo le nostre belle telline le versiamo in una ciotola assieme all’acqua di mare, le

mettiamo in frigo per un paio d’ore. 
Trascorso tale tempo, le prendiamo le sciacquiamo bene, bene, e le inseriamo in una
padellina, senza un goccio d’acqua, accendiamo il fornello bassissimo, ci vuole veramente
poco tempo per far si che si aprono in modo da estrarre le telline con facilità.
A questo punto spengiamo il fornello, aspettiamo un istante che si raffreddino e via a
estrarre le telline.
Mi raccomando l’acqua che si è venuta a creare nella pentolina, non buttatela via ma
filtratela con un canovaccio a maglie fitte, e mettetela da parte.
Appena togliete tutte le telline dalla loro casa, (mantenetene qualcuna con la buccia, il
piatto è più presentabile).
Le sciacquate sotto l’acqua corrente, quest’operazione la si può fare anche la sera per il
giorno dopo.
Cuociamo le farfalle in abbondante acqua salata, quando mancano cinque minuti per
completare la cottura delle farfalle.
Prendiamo un pentolino e ci aggiungiamo al suo interno;
4 cucchiai d’olio d’oliva
Le telline con la loro acqua filtrata
Prezzemolo, e facciamo andare a fuoco vivace “per qualche minuto”.

Versiamo il tutto nella pasta scolata, girare con un mestolo.
Impattare e spolverare di pepe bianco, e foglie di prezzemolo.
Che dite, è semplice da preparare?

Spero vi piaccia
Grazie dell’attenzione con affetto
Antonella.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines