Magazine Cinema

Fargo: dal capolavoro dei Coen alla seconda stagione della serie tv

Creato il 06 settembre 2015 da Cinetvrecensioni

Tutti gli amanti del cinema affermano (me incluso) in maniera imperativa che i capolavori cinematografici vadano in qualche modo “protetti”, “rispettati”, risparmiando loro vari sequel, spin-off, prequel e chi più ne ha più ne metta, se ridondanti o inutili. In questi esempi va annoverato anche, data l’escalation delle serie televisive, il rifacimento televisivo del film.

Di quest’ultimo caso è stato protagonista il film Fargo, 1996, stupendo noir dei fratelli Coen. La serie tv è partita nel 2014 con dieci episodi, e prossimamente ci sarà una seconda stagione. L’aspettativa di noi fan del film e dei registi era molto bassa, un peso sullo stomaco ci ha infastidito, immaginando oscenità immonde associate anche minimamente al capolavoro dei Coen, e il vedere gli stessi far parte della troupe dei produttori esecutivi non ci aveva dato rassicurazioni. Dopotutto anche quel genio di Stephen King è tra i produttori della serie tv “Under the dome” nonostante gli abbiano completamente massacrato un romanzo eccezionale. Contento lui…

Fargo-movie-series
Copertine del film e della serie tv a confronto

Posso affermare che, come spesso mi capita, sono stato vittima di un pregiudizio infondato. Il canale FX ci ha regalato un prodotto di altissimo livello, non copiando i Coen, ma estrapolando dalla loro filmografia lo stile unico, creando una nuova versione del film che li ha portati al successo mondiale.

La pellicola, che come detto ha portato al successo i Coen è stato un successo di critica e di pubblico, sette nomination agli Oscar con due statuette aggiudicate. La trama è semplice, l’anno è il 1987, ci troviamo nel Minnesota e Jerry Lundegaard, venditore d’auto, per racimolare soldi, decide di inscenare il rapimento della moglie, per poi chiedere il riscatto al suocero. Il tutto però sarà ostacolato dalla solerzia dell’agente Marge Gunderson, interpretata dalla bravissima Frances McDormand, tra l’altro moglie di Joel Coen, per il ruolo la McDormand vinse il suo unico Oscar.

La semplice trama fa da contraltare ad uno stile unico, che rende i Coen dei registi immensi, caratterizzato da scene surreali, spesso fuori contesto ma anche dal sottile humor nero che caratterizza quasi ogni prodotto dei fratelli.

Frame dal film del 1996
Frame dal film del 1996

La serie comprendente dieci episodi da quarantacinque minuti, con pilot e episodio finale da un’ora, è stata una perla del panorama televisivo e già serie cult.
Lester Neegard, come Jerry nel film, è il protagonista della serie ma a differenza di Jerry non progetta un rapimento, bensì uccide egli stesso la moglie, stanco dei continui insulti di lei a causa del suo debole carattere.
Da qui in poi il personaggio interpretato magistralmente da Martin Freeman (Sherlock, Lo Hobbit) subirà puntata dopo puntata una trasformazione in negativo che lo renderà un personaggio pieno di sfaccettature pronto a mentire su qualsiasi cosa per averla vinta.
Parallelamente a Lester agisce Lorne Malvo (Billy Bob Thornton), killer che viene assoldato (incosciamente) da Jerry nel pilot per uccidere un uomo, il destino di Malvo sarà strettamente legato a quello di Jerry stesso.
Billy Bob Thornton è semplicemente perfetto nel ruolo dello spietato Malvo, personaggio surreale coerente con lo stile Coen (inquietante quanto il Bardem di Non è un paese per vecchi, ma caratterialmente molto dissimile). Meritatissimo il Golden Globe per Thornton.
Anche qui poi, il ruolo di personaggio positivo che era stato della McDormand nel film, verrà assegnato all’agente Molly Solverson, interpreteto dall’ottima Allison Tolman, in un ruolo che è quello che più si avvicina alla controparte cinematografica.

everetapagains

L’ambientazione e lo stile del film sono intatti, la storia, invece, differisce il giusto per creare il giusto mix tra fedeltà al capolavoro dei Coen e idee innovative.

La serie ovviamente continuerà, e lo farà creando per ogni stagione una storia a sé stante, come la compagna di canale (FX) American Horror Story.

media
Frame dalla serie del 2014

La seconda stagione sarà ambientata trent’anni prima, e avrà come protagonista un personaggio della prima stagione. Parliamo di Lou Solverson, padre dell’agente Allison, che da giovane agente si trova immischiato nell’incidente di Sioux Falls, tra l’altro nominato nella prima stagione dall’ormai anziano Lou.
Lou, unico punto di congiunzione tra le due stagioni, è stato portato sullo schermo nella prima da Keith Carradine. Mentre nella seconda stagione sarà interpretato da Patrick Wilson.
Il resto del cast della seconda stagione comprende: Kristen Dunst, Ted Danson, Jean Smart e Jesse Plemons.

La serie partirà il 12 ottobre in America, noi la seguiremo in contemporanea con le nostre recensioni delle puntate.

Cast della seconda stagione di Fargo
Cast della seconda stagione di Fargo

In attesa della seconda stagione consiglio a chi non ha visto il film o la serie o addirittura entrambi di rimediare. Magari aggiungendo a questi piacevoli “impegni” anche buona parte della filmografia dei fratelli Coen.
Queste perle non possono essere ignorate dai cinefili o dagli appassionati di serie tv!

Se questa recensione vi è piaciuta, ci trovate qua CineTv – Recensioni e News

Ringraziamo le nostre affiliate: Telefilm Community – Serietvitalia – Multifandom is the way. Okay? Okay. – Not only a fandom. We are multifangirls  – Le serie tv mi riempiono la vita – Serie tv news – Telefilm e film 4ever – Serial lovers – telefilm page – Film&SerieTV – Diretta Telefilm – Serie tv, la nostra droga – Fun with series – Serie Tv Italia – Telefilm’s World – All you need is telefilm – Film telefilm e libriTelefilm MoodI love CINEMA – Telefilm, film, music and more – Multifandom is the way. Okay? Okay. – I love cinema quotes – Not only a fandom. We are multifangirls – L’incantesimo del cinema – Il “Cinematografo” – Toko Film Festival – Telefilm e film 4ever – Tutti pazzi per il cinema – Film&SerieTV – Because i love films. – Dopotutto domani è un altro film – Il mio film preferito è… – Cinemateca Multimediale – Movies&Scenes – Mad for Cinema – Cinema movie and pop – Nel labirinto del cinema – Cinema per tutti – Cinemastory – Cinefili per scelta – La bottega dei film – Non solo cinema – Film telefilm e libri – Cinema e cinemaIeri Oggi e DomaniI love film And telefilm



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines