Magazine Cucina

|⇨ Farro con dadolata di zucca e funghi misti

Da Piac3r
farro con dadolata di zucca e funghi misti

Il Farro con dadolata di zucca e funghi misti è un ghiottissimo e delicatissimo primo piatto che abbiamo selezionato per voi e per proseguire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico primo piatto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. Il Farro con dadolata di zucca e funghi misti, risulterà estremamente facile da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, lo si può realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare lo squisito Farro con dadolata di zucca e funghi misti.

Ingredienti per 2 persone:

– 2 cucchiai colmi di dado Bimby vegetale
– 1 cipolla
– 2 cucchiai colmi di olio evo
– 1 pezzo zucca
– 5 funghi larghi
– 2 funghi champignon
– acqua qb

Procedimento:

Inserire una cipolla nel boccale e tritare 5 secondi velocità 7. Riunire con la spatola tutto verso il basso e aggiungi olio. Lascia cucinare 5 minuti velocità 1 a 100°. Aggiungi la zucca e sopra i funghi e trita velocità 5 per 6 secondi, aggiungi quindi il dado spingendo con la spatola tutto verso il basso. Metti nel cestello il farro (lasciando gli ingredienti tritati nel boccale) e lascia cucinare vel.1 temperatura varoma per 10 minuti (nel boccale ci sarà il condimento e nel cestello il farro). Dopo i 10 minuti Leva il cestello e metti il condimento in una ciotola (metti di lato) lasciando il farro nel cestello. Aggiungi nel boccale l acqua fino a coprire le lame e lasciando il farro nel cestello fai cucinare per 20 minuti varoma velocità 0.5. Al termine della cottura aggiungi una spolverata di sale nell acqua, aggiungi nella stessa il farro e metà condimento. Fai cucinare 15 minuti 100° velocita1. Al termine metti un piatto con il restante condimento sopra.

Condividi su WhatsApp

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines