Magazine Diario personale

Fate una canna, non fate l'amore

Da Giovanna @giovanna_rai
Fate una canna, non fate l'amore
Quand'è che instaurare rapporti umani è diventato così complicato?
Quand'è che gli uomini hanno smesso di essere uomini e sono diventati, boh, cosi.
L'altra sera sono uscita con un'amica, sole, siamo andate a bere una cosa.
Conosceremo qualcuno abbiamo pensato.
Milano è individualista, le distanze sono quelle che sono, aggiungici la gente che si fidanza e quindi muore e tutto diventa complesso.
Comunque niente, andiamo in questo locale molto alla buona e ci sediamo.
Due tizi seduti accanto a noi.
Io non mi ritengo Naomi, ma manco c'ho le branchie e sputo quando parlo e soprattutto non tocco la gente quando parlo.
Sapete quelli per cui c'era un altro girone dell'inferno? Erano tra gli ignavi, che nessuno ha capito che hanno fatto, e i lussuriosi, lì, in un angoletto, c'erano loro "i toccanti".
Il tizio mi chiede una cartina e un accendino.
E vabbè.
Mi chiede di nuovo una cartina e un accendino.
E vabbè, faccio la simpatica, non gli offro nemmeno la fetta di culo.
Alla terza cartina, che ti prego compratele o sparati, la mia amica gli dice: "sei in debito di tre cartine e due usi dell'accendino", simpatica, aperta al dialogo, che mica ci dobbiamo sposare, ma almeno due risate, una birra...
Il coso risponde: "Beh qui dentro c'è dell'erba, facciamo pari così?"
No. Aspè.
Seriamente?
Davvero mi stai offrendo una canna? La tua peraltro?
Dannata festa delle meeeeeediuuuuueeeeeeeeeee!
Tizio guarda è stato bellissimo. Sono tornata indietro nel tempo, ma molto indietro, tipo prima che nascesse la frase "posso offrirvi da bere?". Tipo prima che lasciaste la clava per altro.
E' stato COMMOVENTE.
Ho due osservazioni.
1- Karma? Dobbiamo parlare. Io ti giuro, non voglio l'homo sapiens, lo capisco che è difficile, o sono presi o sono gay, lo capisco, davvero. Ma almeno erectus, ALMENO dico.
2- Uomini? Poi se non trombate non ci rimanete male eh.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog