Magazine Cultura

Festa della Repubblica. Letture per l’occasione

Creato il 02 giugno 2014 da Leggere A Colori @leggereacolori

6 Flares 6 Flares ×

Se dico ‘Italia’ penso al cielo azzurro, come la nostra nazionale. Penso al mare, alle montagne vestite di neve, alle colline che brulicano di ciliegi. Penso poi agli spaghetti, alla pizza, al profumo del basilico. Penso a questa piccola penisola che tante ne ha passate e tante altre ne passerà. Eppure è lì, adagiata sul mare, forte dell’orgoglio dei suoi abitanti. L’immagino con il cappello d’alpino, mentre mangia un cannolo siciliano. L’immagino e la vedo la bellezza del nostro paese. Delle frecce tricolori che disegnano scie colorate nel cielo più bello del mondo. Il 2 Giugno è la festa della nostra Repubblica, e come spesso accade vi consiglio qualche lettura per l’occasione:

Storia D’Italia. Indro Montanelli e Cervi ci chiamano a ripercorrere un momento di forte fermento, animato da personaggi del calibro di De Gasperi, Togliatti, Nenni, Scelba, Pajetta, Umberto II di Savoia. Tra i tentativi di ripresa e tensioni anche violente possiamo rivivere i mesi cruciali, carichi di speranze e timori, che hanno segnato l’immediato dopoguerra e deciso il nostro futuro.

Le feste della Repubblica (25 aprile e 2 giugno) di Gabusi Daria e Rocchi Liviana. Ricercatrici in Storia contemporanea presso l’Università cattolica di Brescia, le due autrici ripercorrono la storia delle feste repubblicane del 25 aprile e del 2 giugno, lette come momenti simbolici di educazione alla democrazia.

I segreti d’Italia di Corrado Augias. Questa volta l’intento del giornalista ha mire più ampie, scrivere un libro che sottoforma di romanzo sveli agli italiani i misteri del proprio Paese. Agli occhi dei lettori I segreti d’Italia si presenta infatti come una ricerca ad ampio raggio sulle particolarità della Penisola, realizzata mediante confronti, esempi, analisi di documenti storici, artici e letterari.

La campagna d’Italia. Dallo sbarco in Sicilia alle battaglie di Cassino: gli eventi cruciali che portarono alla liberazione della penisoladi Saccoman Andrea. Questo libro descrive in dettaglio l’andamento delle operazioni e i retroscena di una delle più importanti campagne della Seconda Guerra Mondiale.

tricolore
Il tricolore italiano Dalla nascita al 150 anniversario dell’unità d’Italia. La preziosa raccolta di rare cartoline e di francobolli, materiale documentario, raccolto da Vincenzo Vittorio Erriquez lungo l’arco di decenni, con la passione del collezionista e con un certosino legame d’affetto, mira ad offrire al lettore utili strumenti “visivi” di conoscenza, con cui esplorare la vita del Tricolore italiano. nascita al 150 anniversario dell’unità d’Italia.

L’ Italia s’è desta. La vera storia dell’inno di Mameli e del tricolore. Di Maiorino Tarquinio; Marchetti Tricamo Giuseppe; Zagami Andrea. Gli autori di questo libro ripercorrono la genesi dei due simboli nazionali per eccellenza e raccontano la storia del tricolore, fatta di momenti di clandestinità ma anche di gloria, dalla nascita a Reggio Emilia nel 1797 alla sua adozione da parte della Repubblica italiana un secolo e mezzo dopo. E narrano anche la vicenda, in parte sconosciuta, del nostro inno, Fratelli d’Italia, ricostruendo la figura suggestiva del suo autore, Goffredo Mameli, che perse la vita a soli ventidue anni nella difesa della Repubblica romana.

“ …Verde la speranza, rosso il sangue di frontiera, neve biancaneve i cuori abbraccerà, tre colori come i fiori non son per caso…” Le parole di Francesco Tricarico mi sembrano le più adatte per concludere questo mio articolo augurandovi buon 2 Giugno!



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Letture del 2013

    NAGEKI [letto] Vita di Pi (Yann Martel)[letto] Il seggio vacante (J.K. Rowling)[letto] Colazione da Tiffany (Truman Capote)[letto] Fiori nel fango (Hillary... Leggere il seguito

    Da  Nageki
    CULTURA, LIBRI
  • Le Letture Più Deludenti del 2013

    Letture Deludenti 2013

    Nooo, sono tornata al lavoro e sono letteralmente sotto shock °__°Non voglio comunque annoiarvi né tanto meno deprimervi (sto pensando a come poter fare harakir... Leggere il seguito

    Da  Leggiamo
    CULTURA, LIBRI
  • 2013, un anno di letture

    2013, anno letture

    Anno nuovo, tempo di bilanci. In questo caso bilanci letterari.E avendo appena svegliato il blog dal suo lungo letargo, ho deciso di rispolverare l'ormai... Leggere il seguito

    Da  Nicky
    CULTURA, LIBRI
  • Le letture del 2013

    letture 2013

    Un altro lungo (corto) anno si è concluso pochi giorni fa ed è tempo di stilare una lista dei libri che ho letto, proprio come feci l'anno scorso (anche se... Leggere il seguito

    Da  Drjekyllmisshyde
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Letture "per non dimenticare"

    Letture "per dimenticare"

    “Per non dimenticare”: è il monito di chi l’orrore l’ha solo visto, di coloro che invece l’hanno vissuto, ma soprattutto di chi, di quell’orrore, è stato un... Leggere il seguito

    Da  Dida
    CULTURA, LIBRI
  • La Repubblica Romana e Cristina Trivulzio Belgioioso

    Repubblica Romana Cristina Trivulzio Belgioioso

    La Repubblica Romana del 1849 (nota anche con la denominazione di Seconda Repubblica Romana, per non confonderla con quella di epoca napoleonica) fu uno stato... Leggere il seguito

    Da  Viadellebelledonne
    CULTURA, LIBRI
  • Letture del mese di gennaio # 1

    Letture mese gennaio

    Perché tanto lo so che non riesco a commentarvi ogni libro che leggo, proprio non ce la faccio a mettermi li davanti alla schermata bianca del pc per raccontarv... Leggere il seguito

    Da  Tricheco
    CULTURA, LIBRI