Magazine Cultura

Fiaba E Favola: Conoscere, Comparare E Inventare In Classe Terza Primaria

Da Maestrarosalba
L'analisi comparativa di fiaba e favolaFiaba E Favola: Conoscere, Comparare E Inventare  In Classe Terza PrimariaFiaba e favola da programma si presentano inizialmente in classe seconda per essere riproposte in modo più approfondito in terza, se le abbiamo presentate separatamente per evitare di ingenerare confusione, per via anche della similitudine del nome, ora è possibile azzardare una forma di analisi comparativa proprio rispolverando i concetti già presentati: i luoghi, il tempo, protagonista, antagonista, aiutante, oggetto magico, nella fiaba e nella favola pur trattandosi di testo fantastico sono molto differenti.
Inventare una fiaba passo passoLa seconda finalità è sollecitare nei bambini  il tentativo di provare a scrivere una fiaba. Un'operazione che non sarebbe possibile con la semplice consegna "scrivi una favola", realizzabile invece con una guida passo passo, il bambino inizia scegliendo luogo, tempo, personaggi che deve utilizzare completando uno schema e  inventando una situazione di pericolo dove il protagonista con il soccorso dell'aiutante riesce a tirarsi fuori per arrivare al finale ... e vissero felici e contenti. Questa attività piacerà molto ai bambini. In rete si trovano tanti programmi per costruire fiabe che ci permettono di aiutare i bambini che incontrano difficoltà a scrivere sul quaderno, nelle DSA ad esempio o in caso di ritardo dell'apprendimento. E' un'attività che ho sperimentato con risultati incoraggianti per tutti gli alunni anche quelli che non amano inventare le storie, alla fine hanno ammesso che è stato molto facile più di quanto credessero.
Download attività didattica completa: analisi comparativa e schema di costruzione della fiabaArticolo originale di Crescere Creativamente Puoi pubblicare i contenuti in maniera parziale e con link diretto al post. In nessun caso è consentito il link diretto al download dei materiali. Per completezza di informazione consulta i Credits o contatta l'autrice.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :