Magazine Società

Fine settimana di polemiche

Creato il 30 marzo 2015 da Funicelli
Fine settimana di polemiche su internet, prima per la frase di Landini (peggio Renzi di B.) poi per un opst su FB condiviso dal fratello di un (presunto) boss di Ostia.

Partiamo da Landini.

La frase esatta del segretario Fiom è stata:
«Renzi sta facendo come il governo Letta e quello Monti, anche con un peggioramento rispetto al governo Berlusconi» 

Con buona pace dei troll renziani su twitter, non significa che Landini preferisca B. a R.

Il percorso delle sue riforme e delle leggi approvate è lo stesso.
E sul bene che abbiano fatto queste riforme/leggi (giustizia, ambiente, informazione) lo abbiamo sperimentato.

Dunque, se voi pensate che B. sia peggio, domandatevi come mai state facendo le riforme proprio con questa persona.

E domandatevi anche come mai una volta ci si indignava per i bavagli (per dirne una) di B. mentre ora nulla su quelli di R.
A meno di non essere intellettualmente poco onesti.

Poi la polemica partita dal PD contro il M5S: decidiamo una cosa, prima di tutto. Se siamo garantisti o meno.

Se siamo garantisti solo coi nostri e colpevolisti con gli altri.
Una polemica un po’ surreale sta viaggiando in queste ore, scatenata dal senatore Stefano Esposito e cavalcata da altri parlamentari del Partito Democratico, a proposito di un post di Alessandro Di Battista del MoVimento 5 Stelle condiviso su Facebook da una persona accusata di aver avuto a che fare con la mafia ad Ostia. La storia comincia qualche ora fa proprio su Facebook, dove Esposito condivide questo status: 
Il reggente del clan Spada, Roberto, è un fans di Alessandro Di Battista, come dimostra la foto che pubblico qui di seguito. Sapete chi sono gli unici a non aver espresso solidarietà, non a me e Orfini, ma alla giornalista di Repubblica Federica Angeli? Gli esponenti del M5S. Anzi i grillini si sono molto arrabbiati perché gli abbiamo fatto, sommessamente, notare che la loro linea per cacciare Marino è la stessa della mafia.
Vorrei invitare Di Battista e compagni a riflette sul perché personaggi come Roberto Spada a noi del PD ci minacciano e a voi grillini vi condividono i post sulle loro bacheche. Varrebbe la pena che vi poneste qualche domanda. Spero di leggere un post di solidarietà a Federica Angeli, sarebbe un piccolo segnale che avete cominciato a capire.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog