Magazine Sport

Flavia Pennetta è in finale ad Auckland; termina il cammino della Schiavone

Creato il 06 gennaio 2012 da Olimpiazzurra Federicomilitello @olimpiazzurra
  
Arriva per il tennis italiano la prima finale stagionale e l'artefice di questa piccola impresa è Flavia Pennetta, che nel torneo Wta di Auckland sconfigge in semifinale la tedesca Angelique Kerber in due rapidi set con il punteggio di 6-2 6-1.
L'azzurra perde immediatamente il primo game, ma successivamente ne infila sette consecutivi ponendo le basi per la vittoria finale. Anche nel secondo set Flavia non si distrae e continua a variare i suoi colpi, mettendo in grande difficoltà la tedesca, che non sa assolutamente a cosa aggrapparsi per rimanere in partita.
In meno di un'ora la brindisina conquista l'incontro e vola in finale, dove ad attenderla ci sarà la cinese Zheng, che, a sorpresa, ha sconfitto la russa Svetlana Kuznetsova in tre set per 2-6 6-3 6-3.
Torneo di Auckland, che sembra portare bene alla Pennetta, che, sempre domani, giocherà anche la finale di doppio con la tedesca Julia Georges, dopo aver sconfitto in tre combattutissimi set la coppia formata dall'indiana Mirza e dalla russa Vesnina, sconfitta proprio dalla brindisina ieri in singolare. In finale l'inedito duo troverà la super coppia ceca Hlavackova- Hradecka.
"Sono molto soddisfatta del mio tennis - è stato importante chiudere senza sprecare troppe energie, qui è estate, fa molto caldo e devo anche giocare in doppio" ha poi dichiarato a fine partita la nostra tennista, confermando il suo ottimo periodo di forma e la felicità per il risultato ottenuto.
Si deve arrendere, invece, all'estone Kaia Kanepi e ai problemi gastrointestinali la nostra Francesca Schiavone. Una prestazione mostrusa quella dell'estone, che nel primo set (vinto 6-3 dalla Kanepi) ottiene tredici punti consececutivi sulla sua prima di servizio, rendendo ingiocabile per la milanese qualsiasi turno in risposta. Francesca ci mette anche del suo e commette troppi errori sia al servizio che con il rovescio, lasciando agevolmente il comando alle bordate da fondo campo della baltica. Il secondo set si chiude con un rapidissimo 6-0, condizionato anche dal medical timeout chiamato dall'italiana, che ha completamente azzerato le possibilità di rimonta.
Con la Schiavone esce anche l'ultima delle teste di serie del torneo australiano, infatti la finale sarà tra la slovacca Daniela Hantuchova, che ha sconfitto per ritiro la belga Kim Cljsters, ed appunto la Kanepi.
Andrea Ziglio

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog