Magazine Cucina

Frittelle alla farina di ceci

Da Giulioplay @ricettenonna
frittelle alla farina di ceci

Ingredienti

  • 140 grammi di farina di ceci
  • 2 uova
  • prezzemolo
  • pomodorini ciliegia
  • un cucchiaino raso di lievito istantaneo per pizza
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
Guarda altre ricette con:farina di ceci pomodorini uova
  • Tempo Preparazione:
    10 minuti
  • Tempo Cottura:
    10 minuti
  • Dosi:
    per 12 frittelle
  • Difficolta':
    Facilissima
  • Costo:
    basso

Vino consigliato:

  • Muller Thurgau

Farina di ceci, uova, prezzemolo, poco lievito istantaneo, sale e pepe : per preparare queste simpatiche frittelline basta questi ingredienti semplicemente amalgamati con una frusta. Pochi secondi di cottura su una padella unta d’olio e il gioco è fatto. Se riuscite a procurarvi della farina di ceci certificata senza glutine potete preparare questo piatto anche per chi è affetto da celiachia. Trovate questa ricetta anche nella sezione la cucina intollerante.

Procedimento :

In un ampia terrina sbatter vigorosamente le uova con la frusta.

Setacciare la farina di ceci con il lievito e incorporarla poco per volta alle uova, unendo anche poca acqua , fino ad ottenere una pastella abbastanza densa.

Incorporate al composto un bel cucchiaio di prezzemolo tritato, salare e pepare secondo il vostro gusto.

Scaldare un cucchiaio d’ olio in una padella antiaderente e distribuirvi il composto a cucchiaiate formando delle frittelle di circa 10 centimetri di diametro, cuocendone 2 o 3 per volta, opportunamente distanziate, voltandole con una paletta appena sono rapprese.

Servitele con i pomodorini tagliati a metà conditi semplicemente con olio e sale.

Potete prepararle anche più piccole e servirle come antipasto assieme a un piatto di salumi e formaggi.

Frittelle alla farina di ceci

 

Ingredienti principali:
  • farina di ceci
  • pomodorini
  • uova
Categoria Principale: Antipasti Vegetariani

Strumenti Necessari

  • padella antiaderente
  • frusta
  • setaccio
  • paletta

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :