Magazine Arte

Galanteria - consigli di viaggio 36

Creato il 28 ottobre 2015 da Odio_via_col_vento

Galanteria - consigli di viaggio 36

Sir John Everett Millais, Lorenzo and Isabella (detail)

Galanteria, ma forse anche solo gentilezza.
Parole morte, concetti difficili, che dovresti spiegare a scuola: forse dedicando una materia apposita ai rapporti sociali e come gestirli.

Chi più considera età e sesso e anche semplicemente una precedenza da dare per stato di salute o anche per essere arrivati prima in una fila?

E poi: paese che vai......

Senza voler per forza considerare l'eccesso dei paesi arabi, nei quali la donna cammina almeno 4 passi dietro al marito (una forma di galanteria inversa, la chiamerei), ci sono ancora altri paesi, forse insospettabili, in cui le precedenze sono ribaltate.

In Giappone avranno ancora il culto degli antenati, ma vi è mai capitato di vedere anziani per strada?
Secondo me vivono rintanati per non essere travolti dalla freddissima fretta di Tokio, in cui non si guarda in faccia a nessuno.
O per paura di fare la fine degli anziani eschimesi lasciati a morire sulla banchisa polare.

E comunque, nel paese del Sol Levante, mai un uomo lascia il passo ad una donna.
Anzi: deve essere il contrario.
In qualsiasi cerimonia gli uomini sono omaggiati e riveriti per primi.
Anche nei rapporti lavorativi celano (e nemmeno troppo bene) una certa insofferenza verso tutte queste donne occidentali in posti chiave.

E più vicino a noi? In Germania per esempio? L'educazione è sempre molto pomposa ed ufficiale.
Ma fuori da questi binari istituzionali, attenti! Può capitare di frequente di essere travolti da un robusto bavarese che si sente il centro del mondo (e la stazza spesso lo aiuta o addirittura lo giustifica).
Gli inglesi: sono impermeabili a questo lato della vita. Mi viene in mente il titolo di una vecchia commedia. "Niente sesso, siamo inglesi"

I francesi? Scorbutici e scostanti, come sempre e come in tutto. Chauvinisti anche in materia di galanteria.

Devo dire che torno molto volentieri, sempre verso i paesi latini e comunque mediterranei.
Sarà che dietro la galanteria c'è anche un po' di maschilismo, ma nessuno batte italiani, spagnoli ed anche Greci.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines