Magazine Attualità

Gay: Cassano, Fioroni, Berlusconi ed un Paese ostaggio di ‘icone imbarazzanti’

Creato il 13 giugno 2012 da Candidonews @Candidonews

Gay: Cassano, Fioroni, Berlusconi ed un Paese ostaggio di ‘icone imbarazzanti’

Il democratico Fioroni insorge contro la proposta di Bersani per legalizzare le unioni gay minacciando una sua eventuale candidatura nel caso il leader PD non cambi idea. Cassano insulta gli omosessuali con battute cameratesche condite dalle risatine dei giornalisti presenti nella sala stampa. That’s Italy!

Mentre Obama si dichiara apertamente in favore dei matrimoni gay ed in Europa si varano leggi per la tutela e la ‘normalizzazione’ delle unioni omosex, l’Italia si ‘distingue’, come suo solito, in negativo.

Commenti politici come quelli di Fioroni sono comprensibili (anche se non condivisibili) da esponenti della destra estrema, dagli ultracoservatori, dai gente confinata nella irrilevanza politica o al limite una posizione di questo tipo potrebbe essere figlia di una cultura conservatrice. Ed invece no, chi parla è un esponente del Partito Democratico, del principale movimento politico del fronte ‘progressista’. Non trovate sia una ‘stortura’ grave?

Passando a Cassano, cosa si pretende da un tizio che è nato e cresciuto nel degrado piu totale, dove arretratezza culturale fa il paio con povertà e miseria? Forse, dopo anni di ‘bella vita’ Cassano avrebbe potuto ‘crescere’ intellettualmente, così non è stato e ce ne faremo una ragione. Piu grave invece la ‘connivenza’ dei giornalisti presenti durante la conferenza stampa. Risate e sorrisini che indirettamente ‘avallano’ le idiozie dette dall’attaccante barese. Poco importa se qualche ora dopo il giocatore ha rettificato e chiesto scusa per le dichiarazioni. Sono scuse finte, dettate dalla paura di ‘macchiare’ la propria immagine, non certo sentite e sincere.

Peccato per la figura barbina che l’Italia, per bocca di Cassano, ha fatto in ambito internazionale. L’ennesima brutta figura di un Paese che si trova prigioniero di ‘cattivi maestri’ ed ‘icone imbarazzanti’, come quella dell’ex Premier Berlusconi, sempre fecondo di battute omofobe.

Gli italiani, sondaggi alla mano, sembrano essere piu maturi e civili di gente come Fioroni, Cassano o Berlusconi.  Certo è che con dichiarazioni come queste non ci si può poi stupire delle continue aggressioni a danno di persone omosessuali.

Se chi riveste posti di ‘potere’ o di ‘rilevanza’ continua a dipingere i gay come cittadini di serie B, non degni di pari diritti ed anzi persevera nell’insultarli o etichettarli, il Paese avrà grosse difficoltà nel raggiungere la maturità di tutte le altri Nazioni europee e non solo (perche in Europa siamo il fanalino di coda sul tema).

Tristezza, profonda tristezza.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Calciatore gay: ho paura

    Calciatore gay: paura

    In Germania un calciatore della Bundesliga, la nostra serie A, ha deciso di rilasciare un'intervista toccante al magazine "Fluter". In questa intervista il... Leggere il seguito

    Da  Amoon74to
    ATTUALITÀ, CALCIO, GAY, MONDO LGBTQ, SOCIETÀ, SPORT
  • Vendola gay e malato.

    Pare che dopo l’arcivescovo di Bari che gli nega la comunione, dopo le tante offese dei tanti leghisti paranazisti, ora anche un misero consigliere di Lecce... Leggere il seguito

    Da  Cristiana
    SOCIETÀ
  • Il primo presidente gay?

    primo presidente gay?

    Il nuovo capo dello Stato finlandese potrebbe essere Pekka Haavisto, ecologista ed omosessuale. Per la prima volta nella storia la Finlandia potrebbe avere un... Leggere il seguito

    Da  Pianetagay
    ATTUALITÀ, GAY, MONDO LGBTQ
  • Manvendra, il principe gay

    Manvendra, principe

    Racconto questa mattina una bella storia che ha il sapore di favola.Manvendra Singh Gohil di Rajpipla è il principe della corona indiana, ma quello che lo... Leggere il seguito

    Da  Amoon74to
    DIARIO PERSONALE, GAY, SOCIETÀ
  • Il Paese bordello line

    Paese bordello line

    Licia Satirico per il SimplicissimusCorsi e ricorsi storici. Il 20 febbraio del 1958 veniva approvata in Italia la legge Merlin, che chiudeva le case di... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Paese closet

    Paese closet

    Un pregio va riconosciuto a Mario Monti, quello di aver reso evidente che in Italia si può fare benissimo a meno del Parlamento e dei partiti i quali, essendo... Leggere il seguito

    Da  Conflittiestrategie
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Coppie gay?embe’?

    La Cassazione sancisce una volta per tutte che le coppie gay hanno gli stessi diritti di una famiglia etero,sentenza che ha “sconvolto” il mondo cattolico e... Leggere il seguito

    Da  Lucaralla
    SOCIETÀ