Magazine Curiosità

Gesù bambino è stato iscritto all'anagrafe del Comune di Longarone

Creato il 28 dicembre 2011 da Balocchitaliani

natale,anticipazioni,news,notizie,italia,roma,milano,sicilia,vip,gesù,anagrafe,parroco,longarone,sindaco,comune,iscrizione,adozione,aborto,livornoQuesto è quanto ha fatto Don Gabriele Bernardi, parroco di Longarone. 

Gli impiegati comunali sopresi dall'insolita richiesta hanno dovuto chiamare il sindaco per sapere come comportarsi davanti al parroco. Il sindaco ha poi dato il via libera e ha fatto registrare l'atto di nascita di Gesù bambino.

Don Bernardi lo ha fatto pensando al Censimento dell'ISTAT, in fase di scadenza:

"Duemila anni fa l'impero romano stava eseguendo la stessa operazione, e la vicenda della nascita di Cristo si inserisce in quel contesto. La richiesta del certificato ha un valore puramente educativo. Mi serviva per farlo vedere ai ragazzini del catechismo. Una prova per spiegare loro che Gesù è nato veramente per essere un uomo in mezzo agli uomini, e che vive in mezzo a noi qui a Longarone. Anche lui è stato un bambino come loro, e quindi come tutti ha il suo atto di nascita".

Dopo il caso del parroco di Livorno che ha "adottato" un bambino perchè i genitori volevano l'aborto a causa della crisi economica, arriva un altro caso che scuote il bel Paese.

Per fortuna sono casi belli e simbolici, invece delle solite zozzerie che si sentono e si vedono ai telegiornali.

la vostra Fatina


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog