Magazine Cultura

Giacomo Leopardi, Pisa – Lungarno

Da Paolorossi
Pisa - Lungarno - Ponte di Mezzo

Pisa – Lungarno – Ponte di Mezzo

L’aspetto di Pisa mi piace assai più di quel di Firenze. Questo Lung’arno è uno spettacolo così ampio, così magnifico, così gaio, così ridente che innamora: non ho veduto niente di simile né a Firenze né a Milano né a Roma. E veramente non so se in tutta l’Europa si trovino molte vedute di questa sorta.

Pisa - Lungarno - Palazzo Blu - Palazzo Giuli Rosselmini Gualandi

Pisa – Lungarno – Palazzo Blu – Palazzo Giuli Rosselmini Gualandi

Vi si passeggia poi nell’inverno con gran piacere, perché v’è quasi sempre un’aria di primavera: sicché in certe ore del giorno quella contrada è piena di mondo, piena di carrozze e di pedoni: vi si sentono parlare dieci o venti lingue, vi brilla un sole bellissimo tra le dorature dei caffè, delle botteghe piene di galanterie e nelle invetriate dei palazzi e delle case, tutte di bella architettura. Nel resto poi, Pisa è un misto di città grande e di città piccola, di cittadino e di villereccio, un misto così romantico, che non ho veduto mai altrettanto. A tutte le alte bellezze, si aggiunge la bella lingua.

 

(Giacomo Leopardi, Pisa 12 novembre 1827)

Pisa - La targa posta sul Lungarno nei pressi del Caffè dell'Ussero

Pisa – La targa posta sul Lungarno nei pressi del Caffè dell’Ussero

43.722839 10.401689

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines