Magazine Creazioni

Gilet Vintage: la sua storia e come indossarlo

Da Quello Sbagliato @QuelloSbagliato

Gilet Vintage: la sua storia e come indossarlo

Gilet Vintage: come indossare il gilet. Il gilet è uno dei capi di abbigliamento di forte tendenza, in questa stagione, sia per l'uomo che per la donna, Un capo versatile, a volte spiritoso e con una lunga storia alle spalle. Questo capo di abbigliamento, di origini nobili, è stato di esclusivo uso del costume maschile. E' il Re Sole, Luigi XVI, che impone a tutti i cortigiani di Versailles, l'obbligo di indossare il gilet. Il gilet è il capo che permetterà al gentleman di distinguersi dalla borghesia. Il gilet diventerà, subito, un capo must nell'abbigliamento di corte. L' habit alla francaise: giacca, gilet e pantaloni corti influenzerà lo stile di tutte le corti d'Europa. Inizialmente, il gilet era lungo fino al ginocchio e presentava delle maniche lunghe che servivano per proteggere i nobili gentiluomini dal freddo. Anche se di materiali preziosi e di tessuti lavorati la sua funzione era di esclusivo uso pratico. Serviva per coprire le bretelle e per riporre l'orologio nel taschino. E' con Luigi XV che inizia a perdere le maniche. Sarà con Luigi XVI che il gilet inizierà ad accorciarsi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog