Magazine Società

Gli amanti del bavaglio

Creato il 24 maggio 2010 da Funicelli
C'è a chi piace. Il bavaglio, intendo.Così come ci sono quelli che comprano i DVD del Duce su Libero (chi paga? si chiede Wil), ci sono anche quelli che "certa stampa dovrebbe chiudere".D'alema , certo. I dalemiani. E tutti quanti votarono a favore nel 2007, per l'allora legge Mastella.Lo scrive Filippo Facci su Il postGiuseppe Caldarola, Giuseppe Giulietti, Franco Grillini e Marisa Nicchi, tutti dei Ds; Enzo Carra e Roberto Zaccaria della Margherita; Tana de Zulueta e Roberto Poletti dei Verdi; infine Salvatore Cannavò del Prc. Basta. Tutti gli altri, il 17 aprile 2007, alla Camera dei deputati, votarono tranquillamente la legge Mastella che proibiva la pubblicazione di carte & intercettazioni anche solo per «riassunto», esattamente come si vuole fare oggi. I sì furono 447, i no neanche uno e gli astenuti nove. Quella legge fu sostenuta da tutti i gruppi parlamentari. Ricordiamo che Massimo D’Alema (secondo «la Repubblica» del 29 luglio 2007) commentò così: «Voi parlate di tremila euro, di cinquemila euro… ma li dobbiamo chiudere, quei giornali».

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog