Magazine Talenti

Gola: secca o profonda ?

Da Stanford @stanfordissimo
Gola: secca o profonda ?
Mi sto ingozzando di chiacchiere, me ne metto in bocca un'altra senza aver finito la precedente, le sento frantumarsi, mentre lo zucchero raggiunge le papille della mia lingua avida, che si adagia sul fondo della bocca per accogliere i resti di quelle che erano le forme del dolcetto, ancora e ancora. Ormai, non è più il gusto ciò che importa, ma la sensazione di varcare un limite, di spingermi più in là, ho sufficiente zucchero per tenere in piedi quattro cervelli, ma mi rendo conto di non averne neanche uno in funzione.
Come dopo una sbornia o una notte infuocata, mi sento"pieno". Ma di cosa in realtà?Quanto grande fosse il vuoto che mi ha spinto a divorare tutti quei dolci, non so, ma so per certo che lo rifarei, in una sera come questa, dove la tua assenza lascia un segno sul cuscino.
Peccati di gola, amiche ingorde, o cuori ammalati?Io credo che l'inventore della famosa spalmabile al cioccolato, fosse stato tradito, e ormai frustrato come una stenografa in disuso, nella crema ammazza-fianchi, abbia aggiunto le sue lacrime oltre a diversi grassi saturi.Ma i crapuloni e gli ingordi, non avevano già abbastanza problemi? Bisognava davvero aggiungere ai trigliceridi impazziti anche una granella di sensi di colpa?
Di santi grassi, in effetti, non me ne ricordo, e quella cena, sebbene fosse "l'Ultima" non fu un vero banchetto, la povera Babette fece molto meglio! Lei si che intendeva lasciare un bel ricordo!Maestri eccellenti del peccato di gola, sono gli anziani, i cui appetiti galoppano, come cavalli di razza, vuoi perché il chakra di terra si è spento, vuoi perchè la combustione delle calorie non produce più il calore di un tempo, essi fagocitano anche i menù ospedalieri, tipicamente disgustosi, con la stessa avidità con cui mia suocera si mangia il panettone a Natale!
Ma se è vero che l'appetito vien mangiando, e la trentotto vomitando, la nostra, è anche l'epoca dei disordini alimentari. Che sia una nuova redenzione dal peccato di gola? Non credo, perché una Eva scheletrica la costola se la toglierebbe da sola, e un Adamo secco non avrebbe la forza di contarsele, figuriamoci se due in queste condizioni, passerebbero il tempo a generare una nuova stirpe... memori dell'Antico peccato originale, andrebbero a cercare erbe lassative per tutto il giardino, lasciando marcire le mele.
A questo punto allora i "peccatori di gola" sarebbero solo i cicciotti e gli anziani? Troppo facile, perché la Chiesa è moderna, e poco gli importa cosa mettete in bocca, che sia una brioche o sesso orale, sempre di "gola" si tratta! Colpevoli; il verdetto.Ricordatevi però, che la ricetta del cacao, fu sviluppata dal terzo re maya, tal Hunahpu, e il sesso orale dall'imperatore Chupa Chupa, suo lontano parente, quindi nel 2012 esigete uno sconto della pena, per istigazione al Reato!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Fiore di brioche alla nutella

    Fiore brioche alla nutella

    Cara Lilli,oggi è domenica e si sa che un bel dolcetto va sempre bene, no?Ecco che quindi a te e a chi passa di qui ho deciso di offrire un pezzo di brioche all... Leggere il seguito

    Da  Marisnew
    FAMIGLIA, LIBRI, TALENTI
  • 10 cose semiserie che le donne non sopportano a San Valentino

    cose semiserie donne sopportano Valentino

    Oggi è San Valentino, Uomo, stai per uscire con la tua donna, mi va di suggerirti qualche mossa, proprio a te. Ti avviso, caro partner, esistono alcune cose... Leggere il seguito

    Da  Telodicosenzafiltri
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Cuore di budino

    Cuore budino

    Idea per San Valentino!Sabato é la festa degli innamorati e per la circostanza vi suggerisco un dolcetto velocissimo : un buon budino alla vaniglia con... Leggere il seguito

    Da  Ideedililli
    FAI DA TE, TALENTI
  • Pesche dolci

    Pesche dolci

    Cara Lilli,per farmi perdonare l'assenza degli ultimi giorni (che poi, a parte venerdì quando per il mal tempo andava via la corrente a ripetizione, non è dovut... Leggere il seguito

    Da  Marisnew
    FAMIGLIA, LIBRI, TALENTI
  • Brioche-dipendenza

    Brioche-dipendenza

    Devo combatterla!!Devo combattere questa mia dipendenza dalle brioches!!!Non ce la posso fare.. non posso.. sono così buone..Da un lato posso capire anche... Leggere il seguito

    Da  Valentina Sandre
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Piume d'Angelo - Capitolo 9 | Gioco di spie

    Piume d'Angelo Capitolo Gioco spie

    Ueda si tirò sul volto il bavero dell'impermeabile. Odiava Londra, città umida e uggiosa. Non che Tokyo, quanto a umidità, fosse migliore di Londra, ma lui, a... Leggere il seguito

    Da  Sofiastella84
    DIARIO PERSONALE, FUMETTI, TALENTI
  • Speventosamente belli

    Speventosamente belli

    Dove abitano i miei nipotini, Giacomo di 2 anni e 3 mesi e Ginevra di 3 mesi, i condomini per Halloween hanno organizzato "dolcetto o scherzetto". Leggere il seguito

    Da  Labea
    FAI DA TE, TALENTI

Dossier Paperblog

Magazine