Magazine Attualità

Golden Globe 2013: Argo e Les Miserables vincitori, Spielberg deluso

Creato il 14 gennaio 2013 da Moviestyle @federicochim

Golden Globe 2013: Argo e Les Miserables vincitori, Spielberg deluso

Argo è il vincitore dei Golden Globe 2013 come Miglior Film Drammatico! Il super favorito Lincoln di Steven Spielberg rimane a bocca asciutta o quasi. La vera standing ovation, infatti, è arrivata per colui che non è stato nemmeno nominato all’Oscar: Ben Affleck ha vinto il premio come Miglior Regista per Argo, lasciandosi alle spalle Ang Lee, Quentin Tarantino e, soprattutto, Steven Spielberg.Poche sorprese sono arrivate per gli attori drammatici: l’annunciato pigliatutto di quest’anno Daniel Day-Lewis per Lincoln, che ha ringraziato il suo regista per avergli regalato un’esperienza di “cui farà tesoro per il resto della sua vita” e la super favorita Jessica Chastain per Zero Dark Thirty. Il colossale musical del visionario Tom Hooper (si vede tanto che lo adoro?!) ha portato a casa tre dei premi più importanti della categoria Commedia o Musical: Miglior Film, Miglior attore protagonista per il fantastico Hugh Jackman e Miglior Attrice non protagonista ad una commossa e commovente Anne Hathaway che con 15 minuti di presenza sullo schermo ha conquistato tutti; mentre il premio come Miglior attrice comica è andato alla brava, simpatica e umile Jennifer Lawrence per Il Lato Positivo (Silver Linings Playbook).

La serata di premiazione, in diretta dal solito noto Beverley Hilton Hotel di Los Angeles, è iniziata con le due padrone di casa Tina Fey e Amy Poehler che hanno regalato un divertentissimo monologo di apertura che non ha risparmiato nessuno; le due comiche si sono confermate come presentatrici fresche e perfette. Lo show si è aperto con Chistolph Waltz che ha sportivamente “fregato” al suo collega Leonardo DiCaprio il titolo di Attore non protagonista per Django Unchained di Tarantino, premio per la Miglior Sceneggiatura. Brave è il Miglior Film di Animazione, mentre Adele ha fatto il suo trionfale ritorno dopo la maternità andandosi a prendere il titolo di Miglior Canzone per Skyfall, come se le classifiche non parlassero già chiare.

Per quanto riguarda la tv, nella categoria serie tv drammatiche ha trionfato ancora una volta Homeland come Miglior Serie, Damian Lewis Miglior Attore e Miglior Attrice Claire Danes, che doppia il successo dello scorso anni. è la Migliore Serie Comica è la novità della stagione Girls della HBO, ma a sorpresa il titolo del re della commedia tv è andato a Don Cheadle di House of Lies, mentre la nuova arrivata Lena Dunham ha battuto le padrone di casa Fey e Poehler per il suo ruolo in Girls. Per chi non lo sapesse, la 26enne è creatrice, produttrice, sceneggiatrice e protagonista della serie della HBO!

Cosa ne pensate dei vincitori dei Golden Globe 2013?

Ecco tutti i vincitori dei Golden Globe 2013:

MIGLIOR FILM DRAMMATICO:
 ARGO

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA (FILM DRAMMATICO):
JESSICA CHASTAIN, ZERO DARK THIRTY

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA (FILM DRAMMATICO):
DANIEL DAY-LEWIS, LINCOLN


MIGLIOR FILM (COMMEDIA/MUSICAL): LES MISERABLES

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA (COMMEDIA/MUSICAL):

JENNIFER LAWRENCE, SILVER LININGS PLAYBOOK

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA (COMMEDIA/MUSICAL): HUGH JACKMAN, LES MISERABLES


MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE:
BRAVE

MIGLIOR FILM STRANIERO:
AMOUR (AUSTRIA)


MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA:
ANNE HATHAWAY, LES MISERABLES
 MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA:
 CHRISTOPH WALTZ, DJANGO UNCHAINED

MIGLIOR REGISTA:
BEN AFFLECK, ARGO


MIGLIOR SCENEGGIATURA: QUENTIN TARANTINO, DJANGO UNCHAINED

MIGLIOR COLONNA SONORA:
MYCHAEL DANNA, LIFE OF PI

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE: 
SKYFALL, SKYFALL
Music by: Adele, Paul Epworth Lyrics by: Adele, Paul Epworth

TELEVISIONE:

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA: HOMELAND

MIGLIOR ATTRICE SERIE DRAMMATICA:CLAIRE DANES, HOMELAND

MIGLIOR ATTORE SERIE DRAMMATICA: DAMIAN LEWIS, HOMELAND

MIGLIOR SERIE (COMMEDIA/MUSICAL): GIRLS, HBO


MIGLIOR ATTRICE (COMMEDIA/MUSICAL):
LENA DUNHAM, GIRLS

MIGLIOR ATTORE (COMMEDIA/MUSICAL):
DON CHEADLE, HOUSE OF LIES

MIGLIOR MINISERIE O FILM TV:
GAME CHANGE

MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINISERIE O FILM TV:JULIANNE MOORE, GAME CHANGE

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINISERIE O FILM TV:
KEVIN COSTNER, HATFIELDS & MCCOYS

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE TV/MINISERIE/FILM TV:
 MAGGIE SMITH, DOWNTON ABBEY: SEASON 2

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA SERIE TV/MINISERIE/FILM TV:
MAX GREENFIELD, NEW GIRL
ED HARRIS, GAME CHANGE
DANNY HUSTON, MAGIC CITY
MANDY PATINKIN, HOMELAND
ERIC STONESTREET, MODERN FAMILY


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Jodie Foster, Golden Globe alla carriera per l’attrice

    Jodie Foster, Golden Globe alla carriera l’attrice

    Los Angeles (California – Jodie Foster aggiungerà presto un nuovo trofeo alla sua collezione, l’onoreficienza alla carriera che le verrà consegnata ai Golden... Leggere il seguito

    Da  Ladyblitz
    CINEMA, CULTURA
  • Argo – Scheda Film

    Argo Scheda Film

    TRAMA: Il 4 novembre 1979, mentre la rivoluzione iraniana raggiungeva l’apice, un gruppo di militanti entra nell’Ambasciata USA in Tehran e porta via 52 ostaggi. Leggere il seguito

    Da  Mistermovieit
    CINEMA, CULTURA
  • Argo

    Argo

    La locandina originale Argo di e con Ben Affleck è una interessante operazione di fiction basata su di un episodio realmente accaduto nel periodo terminale dell... Leggere il seguito

    Da  Thetalkingmule
    CINEMA, CULTURA
  • Argo

    Argo

    Regia: Ben AffleckInterpreti: Ben Affleck, John Goodman, Alan Arkin, Bryan Cranstom.Trama: 1979. In piena rivoluzione islamica sei diplomatici riescono a... Leggere il seguito

    Da  Beatrixkiddo
    CINEMA, CULTURA
  • argo

    argo

    (Usa 2012) Fine anni Settanta. In America è l’epoca del presidente democratico Jimmy Carter. In Iran, invece, è da quasi quarant’anni l’epoca dello Scià Mohamma... Leggere il seguito

    Da  Albertogallo
    CINEMA, CULTURA
  • Argo ( 2012 )

    Argo 2012

    Teheran 1979: la rivoluzione islamica ha portato alla cacciata dello scià di Persia, fuggito in Occidente e l'ayatollah Khomeini ha preso il potere prima... Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA
  • Al Cinema: recensione "Argo"

    Cinema: recensione "Argo"

    piccoli spoilerCogito Argo sum, sarà passato per la testa dell'agente Cia Tony Mendez, esperto a "far uscire la gente" in situazioni critiche. Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA