Magazine Cinema

Good Morning, Vietnam – Un diverso approccio alla Guerra

Creato il 16 agosto 2014 da Nicola933
di Viviana de Lillo Good Morning, Vietnam – Un diverso approccio alla Guerra - 16 agosto 2014

Good Morning, Vietnam (Id.)

Genere:Commedia

Regia: Barry Levinson

Cast: Robin Williams, Forest Whitaker, Noble Willingham, Tung Thanh Tran, Chintara Sukapatana, Bruno Kirby, J.T. Walsh

1987

120 min

La locandina del film

La locandina del film

Di Viviana de Lillo. Nel 1965, in piena Guerra del Vietnam, il giovane aviere Adrian Cronauer, interpretato da Robin Williams, viene inviato a Saigon con il compito di risollevare la radio locale dell’esercito. In breve tempo, con la sua trasmissione il cui inizio è sempre dettato da un irriverente “Gooooood Morning, Vietnam”, il ragazzo sconvolge i programmi e le regole della stazione, divenendo l’idolo sia degli altri dj che dei soldati. Il suo carattere istrionico e vivace, però, non è ben visto dai suoi due diretti superiori, il sergente maggiore Phillip Dickerson ed il tenente Steven Hauk, interpretati rispettivamente da J.T. Walsh e Bruno Kirby. Difeso dal Generale Taylor, ruolo affidato a Noble Willingham, alla lunga il giovane Cronauer verrà accusato di collusione con i Vietcong e sarà costretto a tornare in patria.

Ispirato alla figura del vero Adrian Cronauer, il quale aveva cercato di proporre a diverse reti televisive un progetto di sit-com inerente la sua esperienza di disk-jockey in Vietnam, sempre rifiutato in quanto la guerra non era considerata un argomento coniugabile con la commedia, il progetto iniziò ad avere una possibilità quando capitò nelle mani dello stesso Robin Williams.

Lo sceneggiatore Mitch Markowitz elaborò così un copione che di fatto rispecchiava poco dell’idea originale, lasciando molti spazi aperti all’improvvisazione, in cui il compianto Williams si dimostrò un grandissimo talento tanto da ottenere per questo ruolo una Nomination per l’Oscar come Migliore attore protagonista e un Golden Globe in qualità di Miglior attore in un film commedia o musicale.

Diretto da Barry Levinson, Good Morning, Vietnam si configura come una sprezzante e temeraria pellicola anti-americana, in grado di fondere in un unico contesto il dramma della guerra con l’irriverenza dei suoi protagonisti, in netto contrasto con la restante cupa e prevedibile filmografia inerente il Vietnam e le sue brutture.

L’autentico valore aggiunto di questa originale pellicola, oltre all’interpretazione del grande interprete statunitense, è l’eccellente colonna sonora in cui compaiono anche James Brown, i The Beach Boys e Louis Armstrong.

★★★


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ted 2 - La Recensione

    Recensione

    Al terzo tentativo ce l'ha fatta!Con "Ted" e "Un Milione Di Modi Per Morire Nel West" ci aveva senz'altro provato Seth MacFarlane a portare al cinema quello... Leggere il seguito

    Da  Giordano Caputo
    CINEMA, CULTURA
  • La principessa e il ranocchio

    principessa ranocchio

    Tiana è una ragazza con un doppio lavoro ed un sogno: acquistare un vecchio zuccherificio in riva al fiume per farlo diventare il più bel ristorante di New... Leggere il seguito

    Da  Flavio
    CINEMA, CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Una clamorosa storia vera, quella dell'unione fra un gruppo di attivisti gay di Londra e i minatori in sciopero contro i tagli di ventimila posti di lavoro... Leggere il seguito

    Da  Filmedvd
    CINEMA, CULTURA
  • Si è schiantato ieri, mentre era alla guida del suo aereo monomotore Tucano, presso le foreste di Los Padres, in California: un incidente fatale per James... Leggere il seguito

    Da  Filmedvd
    CINEMA, CULTURA
  • CityFest: gli appuntamenti di giugno e luglio

    Dalla rievocazione dei “Fab Four” alla masterclass con uno dei registi contemporanei più carismatici (Nicolas Winding Refn, definito lo “Scorsese europeo”),... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • TIGERLAND con Colin Farrell, stasera in tv (sab. 20 giu. 2015)

    TIGERLAND Colin Farrell, stasera (sab. giu. 2015)

    Tigerland, Rai 4, ore 0,40. Tardivo Vietnam-movie dell’anno 2000, firmato da un irregolare di Holywood come Joel Schumcher, uno capace di passare dai blockbuste... Leggere il seguito

    Da  Luigilocatelli
    CINEMA, CULTURA, PROGRAMMI TV, TELEVISIONE
  • Bellissima vince a Cortinametraggio e al David di Donatello

    Bellissima vince Cortinametraggio David Donatello

    Per il secondo anno consecutivo il corto vincitore a Cortinametraggio si aggiudica il David di Donatello E’ Bellissima di Alessandro Capitani con Giusy LodiLa... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA