Magazine Medicina

Gravidanza: alcuni consigli per le gambe gonfie

Creato il 29 maggio 2015 da Conservazionecordoneombelicale @SorgenteSalute

Negli ultimi mesi prima del parto, sono le gambe a soffrire per l’aumento di peso e il crescere della pancia, sensazione aggravata poi dall’arrivo delle prime giornate con temperature estive. Ecco alcuni consigli pratici per dare sollievo e combattere la pesantezza agli arti inferiori.

Conservazione cordone ombelicale - Guida
Di: Redazione

- Utilizzare l’abbigliamento e le scarpe adatte: occorre evitare i tacchi a spillo e i vestiti troppo stretti. Le scarpe giocano un ruolo essenziale, per questo è meglio non utilizzare ballerine o calzature troppo piatte. Si consigliano scarpe che mantengono il tallone rialzato nella corretta inclinazione.

- Bere molto: serve per riattivare la microcircolazione e rimanere sempre idratate. Sono consigliati i centrifugati vitaminici, le tisane e ovviamente l’acqua. Da evitare invece gli alcolici e le bevande gasate.

- Ridurre l’uso di sodio: una dieta ricca di sodio provoca una maggiore ritenzione di liquidi, spesso responsabile della sensazione di gonfiore alle gambe.

- Mangiare moltissima frutta e verdura: per un’alimentazione sana è necessario consumare cinque porzioni al giorno tra frutta e verdura. Si consiglia inoltre di mangiare molti legumi e cereali, alimenti nutrienti e poveri di grassi.

- Non dimenticare il fabbisogno di vitamina C: migliora la circolazione, protegge le pareti venose ed è contenuta nei principali integratori pensati per le donne in dolce attesa.

- Fare attività fisica (salvo diverso consiglio del medico): è sufficiente anche solo concedersi una camminata al giorno, ma a ritmo sostenuto. In estate, meglio privilegiare il mattino.

- Provare le posizioni relax per dare sollievo alle gambe: per risvegliare la circolazione, si consiglia in particolare di sollevare gli arti inferiori, mettendo un cuscino sotto le ginocchia.

- Praticare del nuoto: si tratta infatti dell’attività fisica più consigliata alle donne in gravidanza, poiché consente alle future mamme si sentirsi più leggere. L’acqua conferisce un leggero massaggio naturale sulle gambe, combattendo la sensazione di pesantezza.

Fonte: “Donna Moderna”


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :