Magazine Cucina

Guarda che luna.Fred Buscaglione, Pavarotti and Milva

Da Xxlauraxx @RLaura2909


mareSignori e signore arriva la bella stagione.

Gli uccellini cantano, le giornate si fanno più lunghe e capita, la sera, di uscire a farsi due passi magari mangiare un bel gelato.

Vi è mai capitato di alzare gli occhi al cielo ed ammirare la luna? Ah la bella luna!

Ogni volta che la guardo mi viene in mente una vecchia canzone che mio padre metteva la domenica mattina e mi ritrovo a canticchiarla.

Molti di voi conosceranno anche meglio di me Fred Buscaglione! Fu cantautore e attore italiano nato nel 1921 e morto a causa di un incidente nel 1961. Ma torniamo  alla luna, la bella luna! La canzone che vi dicevo è appunto ” Guarda che luna, guarda che mare “ . Vi lascio il testo ( la musica fu scritta dal famosissimo musicista italiano Walter Mengoni). Siccome la canzone è bellissima eccone varie versioni per cantarla tantissimooooo!!

Ladies and gentlemen the Summer is coming. The birds sing, the days are longer and sometimes we

1
go out for a walk in the evening, maybe to eat a good ice cream. Have you ever look the sky and admire the moon? Beautiful moon! Each time I observe it,  it reminds me an old song that my father listened the Sunday morning. Involuntarily I start to sing it. Many of you know better than me who is Fred Buscaglione . Anyway he was a singer-songwriter and an actor. He was born in 1921 and died in 1960 for a car crash. Anyway let’s come back to the moon, la bella luna! The song I would like to share with you is titled ” Guarda che luna, guarda che mare”. I ‘m going to share the text of this song ( music was written by Walter Mengoni, very famous Italian musician). This song is wonderful, that’s why I share more versions ….we can sing again and again!

First version / Prima versione – Fred Buscaglione

TEXT

Guarda che luna, guarda che mare…

da questa notte senza te dovrò restare

Folle d’amore vorrei morire

mentre la luna di lassù mi stà a guardare

Resta soltanto tutto il rimpianto

perchè io ho peccato nel desiderarti tanto

Ora sono sola a ricordare e vorrei poterti dire

Guarda che luna, guarda che mare

Resta soltanto tutto il rimpianto

perchè io ho peccato nel desiderarti tanto

Ora sono sola a ricordare e vorrei poterti dire

Guarda che mare, guarda che luna…

che mare, che luna.

Second version, seconda versione : Mina

Third version to sing again! Terza versione per cantare ancora! Pavarotti  ft. Irene Grandi!!!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog