Magazine Tecnologia

Guida Android: aggiornare Radio Nexus One

Creato il 14 giugno 2010 da Riccardo Conti @YourLifeUpdated

Nexus One Fastboot

Oggi andremo a vedere insieme come aggiornare la Radio al Nexus One di Google.

La procedura è solitamente richiesta quando andiamo ad installare particolari tipi di Custom Rom, o, ad esempio, è necessaria per installare Android Froyo 2.2 finchè Google non rilascerà l’update ufficiale.

Giusto per darvi due indicazioni con parole “molto povere”, la Radio è quella parte del sistema che controlla le connessioni del nostro smartphone, come ad esempio il WiFi, il 3G, il 2G ed altro. E’ fondamentale avere una Radio sempre aggiornata per migliorare la ricezione del dispositivo.

Il processo di aggiornamento è piuttosto semplice ed automatizzato, ma è necessario procedere con calma e molta attenzione, altrimenti si rischia di ritrovarsi con un soprammobile al posto del telefono.

Dunque, come sempre, procedete a vostro rischio e pericolo.

La procedura è stata testata personalmente da me e tutto ha funzionato alla perfezione.

Requisiti:

- Nexus One

- Android SDK sul Desktop (vedi sotto)

- ADB configurato e funzionante: guida QUI

- Bootloader sbloccato: guida QUI

Cominciamo.

Scaricate l’ultima versione della Radio da QUI.

Procedete solo con telefono completamente carico.

Spostate il file della Radio appena scaricato nella cartella “tools” dell’SDK di Android.

Spegnete il Nexus.

Collegate il Nexus al PC.

Riavviatelo in modalità Bootloader (trackball+tasto accensione).

Avviate il prompt dei comandi e spostatevi, tramite appositi comandi, nella cartella tools. Io, che ho rinominato la cartella SDK in “android” e l’ho copiata sul desktop, ad esempio, digito:

- cd desktop

- cd android

- cd tools

in successione. A questo punto, digitate

fastboot devices

E controllate che vi sia restituito un valore simile a questo.

HTXXXXXXXXXXX (al posto delle X ci saranno dei numeri).

Se non è cosi,  fermatevi e non proseguite, perchè qualcosa non va. Se invece avete un numero come detto sopra, proseguiamo.

Ora dovete digitare, prestando molta attenzione:


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog