Magazine Cinema

Hadaka no Shima - The Naked Island

Creato il 23 settembre 2010 da Robydick
Hadaka no Shima - The Naked Island1960, Shindo Kaneto.
Una piccola isola nel mare giapponese, poco più di una roccia, spoglia ed arida, ci vive una famiglia, padre madre e 2 bambini. La storia comincia in piena estate, forse la stagione più difficile durante la quale l'approvvigionamento dell'acqua per bere, lavarsi e soprattutto irrigare gli impervi orti, è più che un'ossessione.
In una giornata tipo li vediamo tornare da un rifornimento notturno, traversata con barca a singolo remo e ritorno, 4 secchi d'acqua in spalla col bilanciere, all'arrivo sull'isola una salita ripida, lui e lei, colazione, lei ancora in barca per portare il bimbo più grande a scuola e prende altri 2 secchi d'acqua, poi ritorna e va dal marito già nei campi ripidi mentre il più piccolo pesca a riva. L'acqua alle piante con un mestolo, dosata pianta per pianta...
Una vita incredibilmente dura, raccontata al limite del documentaristico, un film di grandissima poesia, mai parlato, solo immagini, rumori ambientali ed umorali, e musica splendida, anche nell'immenso dolore che colpirà la famiglia che concederà comunque poco tempo al distacco dai doveri quotidiani. La fatica ed il sudore onorati, con grandissimo rispetto e delicatezza, difficile descrivere la bellezza di quello che si vede.
E' un genere di film che amo particolarmente anche se non se possono vedere tantissimi, un po' perché ce n'è pochi e un po' perché ti toccano profondamente e richiedono lunga decantazione. Il rapporto diretto uomo-natura, una visione anti-antropocentrica che ci riporta indietro nel tempo e dovrebbe anche proiettarci, nella sua essenza, nel solo sviluppo futuro sostenibile dal pianeta.
Una pietas intensissima a noi quasi sconosciuta, ci salvano i pochi capaci di trasmetterla e i migliori che conosco sono Olmi e Piavoli, quest'ultimo un illustre sconosciuto che ha fatto film di straordinaria bellezza, i soli paragonabili a questa meraviglia.
Meraviglioso, da Olimpo, vetta di Cinema realista.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Dark island

    Dark island

    (conosciuto anche come Infected) Regia di Sam Gorski e Niko Pueriger Canada 2010 Dopo aver perso i contatti con i suoi ricercatori su un'isola remota, una... Leggere il seguito

    Da  Mcnab75
    CINEMA, CULTURA
  • recensione: Shutter Island

    recensione: Shutter Island

    Direte che, me le vado a cercare. E invece questa volta non è così. Ora mi spiego. Dovete sapere che uno dei miei scrittori preferiti è Dennis Lehane, autore... Leggere il seguito

    Da  Robertodragone
    CINEMA, CULTURA
  • Shutter Island

    Shutter Island

    Gli psicodrammi hanno sempre il loro fascino, e devo dire che anche se il finale era abbastanza chiaro, sono rimasto fino alla fine con la speranza di... Leggere il seguito

    Da  Mriitan
    CINEMA, CULTURA
  • Shutter Island

    Shutter Island

    Boston, 1954. Una nave emerge dalla nebbia. Al suo interno c'è il detective Teddy Daniels, che si guarda allo specchio con un'espressione smarrita e... Leggere il seguito

    Da  Valentinaariete
    CINEMA, CULTURA
  • Shutter Island

    Shutter Island

    USA- 2010 di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams, Patricia Clarkson L'attuale trend recensorio sta elargendo... Leggere il seguito

    Da  Ivanbenassi
    CINEMA, CULTURA
  • PINATA – L'ISOLA DEL TERRORE (aka Demon Island)

    Di David e Scott Hillenbrand, con Nicholas Brendon, Jamie Pressley, Garrett Wang. USA/2002“Dovevi farlo tu, no tu, ma no, io l'ho scambiato con Lady... Leggere il seguito

    Da  Pellicoledallabisso
    CINEMA, CULTURA
  • Shutter Island

    Shutter Island

    Titolo: L’isola della pauraTitolo originale: Shutter IslandAutore: Dennis LehaneAnno: 2003 Il libro… Copertina edizione americana Anni Cinquanta. Leggere il seguito

    Da  Charliecitrine
    CINEMA, CULTURA, LIBRI

Magazines