Magazine

Ho scritto una letterina a Madonna!

Creato il 17 marzo 2012 da Larvotto

Ho scritto una letterina a Madonna!
Le preview del nuovo album di Madonna mi hanno entusiasmato come un cucchiaino di effervescente Brioschi.
Proprio per questo mi sono deciso e gli ho mandato una mail.
La pubblico insieme alla sua risposta:

Dear Madonna,
I’m un poco curious di saper cosa ti è jump in testa. Why you ti ostin a cercar di make quelle sottospec’ di minchiat’ rap?
I have ascoltat the preview of your new album MDNA and i have the terrible sospect that is a very big PTTANATA.
Che ne think invec’ di sfornar qualch’another frociat tipo Hung Up che ti venivano so so good? Dai che the time goes by and i don’t know quanto ti regg’again il lifting.

Ci tengo a tell you che i have finanziat a part of your reconstruction faccial, i have buying a bigliett for your concert in Firenze, and i have spes 150 euro, praticament one occhio de la test.
Proprio per this thing i’m very content if you arriv un poc’ in form, che se dovevo vedere one mummia i go al museo egizio in Torino. Te lo tell you perché all’ultima apparizion del superbowl ti ho vist a bit stenca.

Insomm, proprio per quel che ho detto before, i’m more more happy if you evit di cercar di imitescion quella catafalk and culon di Nicki Minaj.

Con un lot di affetto
Larvotto

Questa è stata la sua risposta:

Dear Larvotto,
why you start to trifolescion my bernard con this minchiate?
Invec di lost your time davant al computer, che ne dic di occuparti di cos more important?
And now scus but i have to studier tutt le danz for the new spettacol.
Bye
Madonna

 

Scherzi a parte, a me lo stile di Madonna che piace è un altro, ad esempio pezzi mai pubblicati tipo Broken.
No beh, ma perché non ha fatto uscire questa come singolo? Mi si è già attaccata in testa e poi da ballare è molto divertente.
Se come sonorità fosse un poco meno ovattata sarebbe perfetta!

Madonna, ritorna in te!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :