Magazine Cultura

I bid you farewell

Creato il 17 dicembre 2010 da Bourbaki @bourbakis

Cari lettori del blog, cari bloggers de La Stampa.it,

a voler fare filosofia si potrebbe dire che c'è un tempo per tutte le cose: un tempo per piantare ed uno per sradicare, un tempo per incontrarsi ed uno per separarsi. Anche se la realtà è sempre più banale di quel che appare.

Come sapete, da gennaio La Stampa.it chiuderà lo spazio blog dei lettori e questa piattaforma blogging, o meglio la nuova piattaforma Typepad che la sostituirà, non sarà più free. Non pensate male, non sono tirchio. Però le mie finanze sono quello che sono, il futuro qui in università è ogni giorno più nero e così faccio come il nostro governo: taglio dove posso. Allora ci tengo a salutarvi tutti e ringraziarvi, con un po' di anticipo perché non so fino a quando il blog resterà visibile.

Per prima cosa vorrei ringraziare i miei pazientissimi 9 lettori. Nell'ultimo anno siete stati giornalmente, in media, 12: solamente 13 lettori in meno di Manzoni! Potremmo salutarci guardandoci negli occhi e dandoci la mano. Ma quel che vorrei, per il tempo che mi avete seguito,  è sperare di non avervi annoiato troppo.

Un ringraziamento particolare va a Filippo che mi ha sempre mandato spunti interessanti su cui riflettere. Le cose migliori sul blog sono tutte sue.

E un  grandissimo saluto a voi bloggers de La Stampa.it. Nel bilancio del dare e dell'avere di questa piccola avventura ho ricevuto molto di più di quanto avessi potuto immaginare, incrociando su queste strade digitali persone speciali, ciascuna con la propria storia e il proprio modo di raccontarla.

Last, but not least, un saluto alla redazione web e alla redattrice (o al redattore), se sta leggendo ora, del mio newspaper preferito: grazie per tutto il tempo perso su questo blog.

Tutte le sciocchezze, inutili sciocchezze, che ho postato dal lontano ottobre 2006, lascerò che scorrano via nel fluire della rete,  come del resto succede a tutte le cose. Qualche frammento però volendo lo trovate  su bourbakis.blogspot.com  (ho recuperato i post di Filippo e con un po' di pazienza compariranno tutti lì) che per il momento è la mia scialuppa di salvataggio . Non so ancora se e quanto a lungo rimarrà a galla: le regole del bravo blogger non mi sono mai entrate nella zucca o forse sono soltanto troppo pigro.

Ok, it is time to bid you a farewell... e lo faccio per bene.  Vi auguro di riuscire a cavarvela sempre nel migliore dei modi, in salute e pace con voi stessi. E' solo questo che volevo dirvi...  and what this blog was all about.

pb

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • I valori del crocifisso

    Bruno Forte, arcivescovo della diocesi di Chieti-Vasto, è uno dei più stimati teologi italiani. Il Sole 24 Ore pubblica spesso suoi articoli. Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Orda nera. I documenti (I)

    Orda nera. documenti

    “Bombe contro le sedi dei partiti di sinistra a Partinico. Di Notte e senza vittime” (Giulio Andreotti, 1947, L’anno delle grandi svolte nel diario di un... Leggere il seguito

    Da  Casarrubea
    CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • I nostri antenati, i Romani

    Lord Macaulay, mentre presentava l'Indian Education Act al Parlamento di Londra, disse: “Per contenere tutta la letteratura indiana basta un solo scaffale di un... Leggere il seguito

    Da  Zfrantziscu
    CULTURA, SOCIETÀ
  • I vicari

    Quel pomeriggio che mi dovevano esaminare Sulle principali verità della fede Superata ogni prova preliminare Ero vicino al giudizio più alto Ti interrogherà –... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • I coccodrilli

    piangonodopo le festepiangono sulle carte per terrapiangono dopo il sessopiangono dentro il cesso.C'è sempre malinconia dopo l'abbondanzapancia pienasoldi che... Leggere il seguito

    Da  Carlo_lock
    CULTURA, SOCIETÀ
  • I senza quorum

    senza quorum

    “E adesso cosa dico a mio figlio?” La rituale lamentazione si è prodotta in decine di cloni dopo il nuovo scandalo nel mondo del calcio, confermando l’ottima... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • I wanna Gianna

    Penso che troppe volte si sia discusso tra amici, del tutto impropriamente, sulla bellezza o sulla femminilità di Gianna Nannini (ora in tour e in splendida... Leggere il seguito

    Da  Carlo_lock
    CULTURA, SOCIETÀ

Magazines