Magazine Viaggi

I colori di Santa Barbara

Creato il 28 marzo 2015 da Giovy

Viaggio in California a Santa Barbara

Santa Barbara (California) - © 2015 Giovy

Santa Barbara, sulla costa della California, è uno di quei luoghi che bisognerebbe sempre fotografare in color seppia o con toni di arancio marcatamente accesi.
Stamattina, ai miei occhi, si presentava così: senza una nuvola, con le montagne a sua protezione e con un litorale da far innamorare anche gli scettici. Un viaggio a Santa Barbara sa regalare la bellezza di una semplicità rilassata che, forse, può esiste solo in California.
Stamattina, mentre una barca a vela ci portava a navigare lungo la costa di Santa Barbara, la mia mente non si staccava da due pensieri: il primo riguarda la canzone Rio dei Duran Duran... la seconda è l'insieme di alcuni fotogrammi di una puntata di Mad Men, quella in cui Don Draper va in California per la prima volta.
La California che ho visto a Santa Barbara ha in sé quell'ovattato color arancio che rende speciale un luogo dove il sole trionfa.
Se c'è una cosa che ho capito da questi giorni in questa fetta di California, è che qui la vita va davvero presa con un sorriso, positività e con calma.
Ti alzi e vai al molo in infradito e bermuda, senza dimenticare mai gli occhiali da sole. Anche alle 7 del mattino, qui, il sole è forte e si fa sentire.
Al molo ti prendi il caffè, la spremuta e guardi il mondo prendere vita.
Poi prendi la tua, di vita, tra le mani e nei fai qualcosa di splendido.
Se, per San Franciso, avevo scelto l'aggettivo "brillante", per Santa Barbara userei sicuramente la parola "rilassata". Perché è così che mi ha fatto sentire questo posto.
Qui la parola fretta è bandita dalle menti, dal modo di vivere e dal vocabolario.
Tutto risplende alla luce del sole e tutto sembra infondere in ognuno una sorta di "easy life" che, probabilmente, è possibile solo in posti come questo.
Di Santa Barbara ho amato particolarmente il fatto che la città non sia poi immensa e che sia tutto molto facile da girare.
Ho amato la forte presenza del vicino Messico: lo si nota nell'architettura, nel cibo e nei volti sorridenti dei cuochi che stamattina mi hanno preparato la mia "bowl" di uova, cheddar e bacon.
Ho amato quell'arancio restituito agli occhi dei viaggiatori quando si osserva il litorale da una barca.
Quel colore mi ha catapultata al fianco di Don Draper dentro una puntata di Mad Men, nei primi anni '60 quando qui, probabilmente, tutto sembrava in eterno fermento.
Oggi mi sono detta che San Francisco è uno di quei luoghi nei quali passerei molto tempo ma, quasi sicuramente, a Santa Barbara potrei anche viverci!
Soprattutto se potessi comprare una casa nella zona di Montecito per avere come vicino di casa The Dude (Jeff Bridges).
Domani ci aspetta un po' di strada per andare a conoscere la Città degli Angeli.
Stay Tuned!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog